Basket
Commenta

Supercoppa, corsa verso
il derby per Juvi e Vanoli

Roster completi, amalgama e gestione degli schemi in crescendo: le due cremonesi sono nella settimana che porterà al derby di supercoppa, in programma al PalaRadi il 10 settembre alle 20.30 e per certi versi sono in anticipo sulla tabella di marcia. I gigliati hanno ormai inserito Blake e Allen nelle rotazioni, il primo ha avuto una crescita esponenziale arrivando a fare anche meglio del connazionale nel match contro la corazzata Cantù, un reparto offensivo che fa quindi ben sperare. Il rientro di Milovanovikj ha poi reso i gigliati più completi, il macedone è stato uno degli eroi e della promozione e la conferma di un giocatore che già conosce l’ambiente e gli schemi tattici aiuta sicuramente anche i nuovi arrivati.

Anche la Cremona sponda Vanoli lavora al meglio per l’inizio della stagione, un roster importante dove i due fari dell’attacco, ma già ampiamente visti spendere energie in difesa, saranno Lacey e Cannon. Il primo ha l’esperienza per la categoria, il secondo dopo una buona stagione a Tortona potrebbe essere un vero e proprio crack per i biancoblù. La Vanoli ha un roster importante, il parco italiani è di livello e non mancano le scommesse, su tutte Ebua e Pecchia. Il primo ha l’obbligo di esplodere definitivamente in un contesto senza pressioni, il secondo deve uscire da un lungo infortunio con la calma però di avere davanti una squadra e una società disposta ad attenderlo.

Dalle due amichevoli di stasera sicuramente usciranno altre novità e dettagli da limare in chiave tattica e fisica, Juvi con Lumezzane e Vanoli contro Torino, delle vere e proprie prove generali per la stagione che verrà, quel che è certo che la Supercoppa rappresenterà già da subito un’interessante banco di prova del livello per le cremonesi

Lorenzo Scaratti 

© Riproduzione riservata
Commenti