Basket
Commenta

Juvi, dopo i test con Mestre e
Fiorenzuola, è il turno di Cantù

Due amichevoli vinte in modo convincente, due avversarie, Mestre e Fiorenzuola, di categoria inferiore, i test pre stagionali della Juvi fino ad ora sono stati un buon banco di prova per i gigliati cremonesi, ma ora le cose si fanno più difficili, ora arriva davvero il livello della A2, sabato in trasferta a Cantù l’avversaria sarà la Pallacanestro Cantù che la Ferraroni avrà anche nel girone verde di stagione regolare.

L’acqua San Bernardo è reduce da una stagione da prima della classe, sconfitta però in gara 5 della finale promozione contro Scafati, tra le fila di Cantù l’attuale stella Juvi Trevon Allen, ora una rivoluzione totale, a partire dalla panchina su cui ora siede l’ex Vanoli e ed Italbasket Meo Sacchetti, a dirigere un roster pieno di talento citarne alcuni Dario Hunt, Baldi Rossi, Rogic e Nikolic , tutti ex A1 e scesi di cateogoria per riportare in alto Cantù. La Juvi dalla sua dovrebbe avere schierabile Brayon Blake, con qualche allenamento nelle gambe e un gruppo sempre più coeso per capire finalmente il livello di fronte ad una formazione non solo di pari categoria, ma anche di vertice.

Lorenzo Scaratti 

 

© Riproduzione riservata
Commenti