Cremonese
Commenta

Cremo, ultime ore di mercato
calde: asse col Perugia

Di Carmine in azione contro il Perugia nella gara della passata stagione allo Zini

Mancano pochissime ore alla chiusura della sessione estiva del calciomercato per la stagione 2022-23, ma la Cremonese ha ancora tanto da fare. Dopo l’arrivo del difensore Jack Hendry, che ieri ha superato le visite mediche e questa mattina ha sostenuto il primo allenamento con la squadra, i dirigenti grigiorossi lavorano per portare un rinforzo a centrocampo.

Le trattative aperte sono diverse, fondamentale sarà battere la concorrenza per portarsi a casa un giocatore per Mister Alvini.  Sul piatto diversi nomi: si pensa a Meitè del Benfica, su cui ha messo gli occhi anche l’Empoli, Erakovic della Stella Rossa ma si dovrà battere la concorrenza del Monza, Agoume dell’Inter che ha però delle richieste dal Troyes, e Onana del Bordeaux che pare però sia intenzionato a proseguire la carriera in Francia passando al Lens.

Definita pista fredda dal Direttore Generale Paolo Armenia lunedì, la trattativa per Fagioli potrebbe riaccendersi in queste ultime ore di calciomercato, considerando che il giocatore difficilmente troverà spazio alla Juve in questa stagione.

In queste ore pare che ci sia anche un asse caldo tra Cremonese e Perugia: sarebbero in partenza per il club umbro Samuel Di Carmine, Paolo Bartolomei e Tommaso Milanese. A fare la strada inversa invece Christian Kouan, già allenato da Alvini proprio in Umbria.

Eleonora Busi

© Riproduzione riservata
Commenti