Cremonese
Commenta

Zini sempre più pronto
Ok anche le luci

L’appuntamento è fissato per sabato 27 agosto. La Cremonese disputerà finalmente la sua prima partita in casa in Serie A, 26 anni dopo l’ultima volta. Avversario di giornata, con calcio di inizio alle 18.30, il Torino allenato da Ivan Juric.

Non si fermano, in questo senso, i lavori per adeguare lo stadio Zini agli standard richiesti dalla massima serie. Investimenti importanti quelli che il club grigiorosso ha messo in campo, ma oggi lo stadio ha fatto un ulteriore salto di qualità dopo gli interventi già realizzati negli corsi anni – dalle coperture ai seggiolini, solo per citare i più evidenti – che avevano proiettato l’impianto cremonese verso il futuro.

Ad un mese dall’inizio dei lavori per l’installazione delle nuove luci, ieri sera si sono svolte le prove tecniche proprio relative all’impianto di illuminazione. Con la squadra che ha approcciato la Serie A con un’identità precisa e prestazioni di rilievo, ma che è ancora rimasta a secco di punti, anche il nuovo Zini è ponto a fare la sua parte candidandosi per essere un fattore decisivo.

© Riproduzione riservata
Commenti