Cremonese
Commenta

1^ giornata di A: tante
conferme e poche sorprese

Il 1° turno di Serie A ha confermato le potenze del campionato, senza molte sorprese sui risultati finali. Le milanesi, le principali candidate al titolo, quantomeno sulla carta, hanno superato Udinese e Lecce, non senza qualche difficoltà di troppo. Il Milan ha avuto la meglio sull’Udinese grazie ad un rocambolesco 4-2: i rossoneri dopo aver incassato il gol di Becao, sono riusciti a reagire grazie ad un rigore di Theo Hernandez ed a una precisa conclusione di Rebic, salvo poi incassare la rete del pari di Masina a ridosso della fine del primo tempo. Nella seconda frazione però Diaz ed ancora Rebic hanno archiviato la pratica.

Ha faticato parecchio anche l’Inter al Via del Mare di Lecce. Dopo il vantaggio targato Lukaku infatti i nerazzurri hanno incassato la rete di Ceesay, ma l’eroe della serata è stato senza dubbio Dumfries che, a pochi secondi dallo scadere, ha messo dentro il pallone del definitivo 1-2.

Non ha steccato neanche la Juventus, che ha superato il Sassuolo con un netto 3-0: Di Maria e la doppietta di Vlahovic hanno regalato i primi 3 punti alla banda di Allegri. Bene anche la Roma di Mourinho che è passata all’Arechi di Salerno, di misura, grazie al gol di Cristante nella prima frazione.

In discesa anche la gara per il Napoli, che ha vinto meritatamente a Verona per 2-5. Per i partenopei in gol Kvaratskhelia, Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano, per gli scaligeri Lasagna ed Henry. Ha sofferto ma vinto la Lazio, in rimonta, contro il Bologna: al vantaggio di Arnautovic hanno risposto prima l’autogol dell’ex De Silvestri, poi la rete dei 3 punti di Immobile.

Tanta sofferenza ha caratterizzato la partita della Fiorentina, che però ha superato la Cremonese allo scadere. In gol per i viola Kouame, Jovic e Mandragora, ai grigiorossi non sono bastate le reti di Okereke e Bianchetti. Bene l’Atalanta che ha rifilato un secco 0-2 alla Samp: decisive per la Dea le reti di Toloi e Lookman.

Vincono anche Torino e Spezia rispettivamente contro Monza ed Empoli. I granata passano in Brianza grazie alle reti di Miranchuk e Sanabria (per i brianzoli in gol Dany Mota), mentre i liguri vincono di misura con il gol di Nzola.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti