Basket
Commenta

Questa notte il draft NBA, l'ex Vanoli
Matteo Spagnolo tra i presenti

La chiamano “la notte dei sogni” dove i migliori giovani prospetti del basket mondiale entrano nella lega dei campioni, la NBA. Il teatro del draft 2022 sarà il Barclays Center di Brooklyn, casa dei Nets dove dalle 2 di questa notte inizierà la lotteria in cui le 30 squadre NBA sceglieranno i loro prossimi giocatori. Si tratta di uno dei draft più italiani di sempre con Banchero, Procida e l’ex Vanoli Spagnolo tra i giovani presenti nel listone.

Dei tre azzurri, Banchero è il pezzo più pregiato, tra i migliori presenti al Draft e sicuramente in lizza per essere una delle prime tre scelte di quest’anno, ma Procida e Spagnolo rappresentano due scommesse intriganti per molte franchige. L’ex Bologna, a differenza dell’esterno ex biancoblù è ritenuto più pronto per il salto nella lega e lo danno tra la fine del primo e l’inizio del secondo giro.

Spagnolo è tra play più giovani della lotteria, classe 2003 nell’ultima stagione alla Vanoli Cremona, rimane di proprietà del Real Madrid ed è stato visionato da Atlanta Hawks e New Orleans Pelicans. Nelle simulazioni di draft, comunemente conosciute come “Mock Draft” il giovane esterno potrebbe essere fuori dalle scelte, così come essere tra le ultime possibili. Dovrebbe rimanere comunque in Europa almeno un altro paio d’anni, per questione d’esperienza e fisico, ma intanto vuole gettare le basi per il suo futuro in Nba.

Lorenzo Scaratti 

© Riproduzione riservata
Commenti