Pergolettese
Commenta

Semifinale Scudetto, la Pergolettese
U17 si arrende al Cesena solo ai rigori

Si ferma in semifinale Scudetto l’avventura della Pergolettese Under 17 allenata da Giovanni Mussa. I gialloblù si sono arresi al Cesena solo ai calci di rigore dopo 120 minuti conclusi sull’1-1. Nella prima parte di gara gli spazi risultano da subito larghi: tante transizioni veloci ma una sola conclusione pericolosa a testa, trovata dal Cesena con Giovannini e dalla Pergolettese con West. Il passare dei minuti blocca la partita favorendo il palleggio dei romagnoli che sfiorano il vantaggio con una conclusione da fuori area, sempre di Giovannini, che termina vicino al palo.

A inizio ripresa però i gialloblu sbloccano il risultato: un passaggio semplice in costruzione trova indecisi i difensori Rossi e Tommaso Casadei, nessuno dei due va sul pallone e West ci si avventa superando Galassi in uscita. I bianconeri reagiscono e trovano il pareggio al 21’ minuto: un’azione corale libera Trocchia al limite dell’area che scavalca di prima intenzione la difesa verso Castorri, abile a saltare il portiere e segnare in diagonale.

L’incontro scivola poi ai tempi supplementari in cui il subentrato Guidi impatta la traversa con un pallonetto al volo dai 16 metri, a lui risponde una punizione di Sartori che finisce vicina alla porta. Nella seconda frazione aggiuntiva il Cesena sfiora la rete in altre due situazioni, senza che la partita si sblocchi. L’accesso alla finale si decide solo ai rigori: entrambe le squadre partono con un errore ma poi i romagnoli non falliscono altri tentativi, quello realizzato da Maltoni (entrato al 114’ minuto) è il gol decisivo che vale la finale.

© Riproduzione riservata
Commenti