Calcio
Commenta

Calcio dilettanti: se si torna ai "vecchi"
organici, ecco i ripescaggi garantiti

C’è un dato che, contrariamente agli anni pre-Covid, va infatti considerato. Ossia la rimodulazione degli organici, che erano monchi in questa stagione e potrebbero tornare (per eccesso o per difetto) “in pari” nel 2022-2023, tenendo presente che l’organico pre-Covid è in genere di 48 squadre in Eccellenza, di 96 in Promozione, di 192 in Prima categoria e di 384 in Seconda categoria

A bocce ferme, ora che i playoff sono finiti, è possibile abbozzare i posti utili per ciascuna graduatoria di ripescaggio. E calcolare, dunque, chi può già festeggiare. C’è un dato che, contrariamente agli anni pre-Covid, va infatti considerato. Ossia la rimodulazione degli organici, che erano monchi in questa stagione e potrebbero tornare (per eccesso o per difetto) “in pari” nel 2022-2023, tenendo presente che l’organico pre-Covid in Lombardia è in genere di 48 squadre in Eccellenza, di 96 in Promozione, di 192 in Prima categoria e di 384 in Seconda categoria.

Abbiamo provato ad anticipare le decisioni (attese per giovedì) del Comitato Regionale Lombardo, che potrebbe comunque anche mantenere lo status quo, spiegandovi nel modo più semplice possibile il calcolo che sottende i ripescaggi. Salvo – come detto – ripensamenti o nuovi cambi in corsa. Va da sé che, nel caso in cui l’organico diminuisca o aumenti rispetto al numero “perfetto” da noi ipotizzato, basterebbe poi sottrarre o aggiungere posti per avere il dato definitivo.

 

RIPESCAGGI PROMOZIONE-ECCELLENZA
(perché 7 posti con 1 solo ripescaggio e con organico a 48)
Dalla serie D retrocedono 5 lombarde (le quattro del girone B più la Tritum dal girone D), dall’Eccellenza salgono 4 lombarde (le tre vincenti girone e la vincente della finale playoff nazionale Castanese-Prevalle). Saldo dunque di -1, ovvero un posto è già occupato. Dall’Eccellenza retrocedono 10 squadre in Promozione, dunque dalla Promozione dovrebbero salire in 9. In realtà le rimodulazione dell’organico da 50 a 48 squadre, auspicato dal Comitato Regionale, porterà ad avere 2 posti in meno e quindi a 7 salti dalla Promozione all’Eccellenza, dunque le 6 vincenti dei gironi più la vincente di Coppa Italia, la Soncinese.

QUI LA GRADUATORIA RIPESCAGGI IN ECCELLENZA

 

RIPESCAGGI PRIMA-PROMOZIONE
(perché 16 posti con 2 soli ripescaggi e con organico a 96)
Dall’Eccellenza scendono 10 squadre, dalla Promozione salgono in 7, come visto. Dunque si parte da un saldo di -3, ossia tre posti già occupati. Dalla Promozione retrocedono in Prima 18 squadre, dunque i posti liberi sono 15. Che però diventano 16 perché l’organico dovrebbe crescere da 95 a 96 squadre. Quindi 16 posti, che passano dalle 14 vincenti girone più le prime 2 della graduatoria ripescaggi (la vincente Coppa e la seconda in graduatoria).

QUI LA GRADUATORIA RIPESCAGGI IN PROMOZIONE

 

RIPESCAGGI SECONDA-PRIMA
(perché 37 posti con 10 ripescaggi e con organico a 192)
Con 18 squadre retrocesse dalla Promozione e 16 che salgono, la Prima ha un saldo di -2, ossia due posti già occupati. Dalla Prima retrocedono in 42 (tre per girone), dunque i posti utili sarebbero 40. In realtà la Prima categoria quest’anno era a 195 squadre (con gironi misti), ma dovrebbe tornare a 192 (12 gironi da 16 squadre, a meno che non si decida diversamente, ma 192 è l’organico “classico” pre Covid). Se così fosse, avremmo 3 posti in meno, dunque 37 posti. Di questi 27 arrivano dai primi posti, 10 dai ripescaggi (la vincente Coppa più altre 9, ossia l’intera graduatoria A).

QUI LA GRADUATORIA RIPESCAGGI IN PRIMA

 

RIPESCAGGI TERZA-SECONDA
(perché 66 posti con 38 ripescaggi e con organico a 384)
Con 42 retrocessioni alla Prima e 37 promozioni, la Seconda parte da un saldo di -5, dunque cinque posti in meno. Dai 27 gironi di Seconda retrocedono in Terza 54 squadre (due per girone) quindi abbiamo 49 posti utili in Seconda. Tuttavia qui l’organico dovrebbe crescere, passando dalle attuali 367 squadre all’organico “classico” di 384 posti. Ecco dunque che i posti salirebbero a 66, un numero molto alto: 28 sono le vincenti girone di Terza, più la vincente Coppa, più altre 37 squadre. Il punto di domanda, comunque, rimane ed è valido anche per le altre categorie: siamo sicuri che il Comitato Regionale vorrà tornare subito ai numeri pre-Covid, ossia in questo caso specifico a 384 posti? Nel dubbio, il discorso qui intrapreso risulta utile per ciascun calcolo specifico e con qualsiasi decisione venga presa a Milano nei prossimi giorni.

QUI LA GRADUATORIA RIPESCAGGI IN SECONDA

 

Giovanni Gardani

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti