Volley
Commenta

Volley B1, iniziano i playoff
per Esperia e Chromavis Abo

Iniziano domani, sabato 14 maggio, i playoff per Esperia e Chromavis Abo, le due squadre provinciali che puntano al salto di categoria in A2. Le gialloblu cremonesi scenderanno sul taraflex del PalaCambonino alle ore 18 contro l’Arena Volley Team Verona di coach Marcello Bertolini; le cremasche di Offanengo saranno invece a Legnano nella sfida contro la Fo.Co.L Volley allenata da Luigi Uma, con inizio alle 20,30. Le gare di ritorno si disputeranno sabato 21 a campi invertiti. 

Con queste sfide, oltre alla gara tra Castelfranco e Melendugno, prende il via la “Fase 2” dei playoff promozione, che vede protagoniste le squadre giunte seconde in classifica al termine della stagione regolare. Passeranno alla fase 3 le squadre che totalizzeranno più punti nelle due gare: se una squadra vincesse 3-0 o 3-1, per la stessa al ritorno sarebbe sufficiente conquistare due set. In caso di parità, si disputerà il golden set al termine di gara 2.

L’ATTESA IN CASA ESPERIA – “Sono più che soddisfatta dei risultati, questo campionato ci ha messo alla prova”, afferma Valeria Magri, coach dell’Esperia.  Abbiamo affrontato parecchi problemi dall’inizio dell’anno, tra infortuni, Covid, assenze per malattia, abbiamo perso una giocatrice (Chiara Frugoni, ndr), per acquisire un nuovo innesto (Beatrice Badini) che poi si è fatto male, dunque abbiamo avuto varie difficoltà dovute alla sfortuna. Nonostante tutto ciò, siamo giunti all’obiettivo prefissato con la società, con grande sforzo di tutti, ma ce l’abbiamo fatta. Dunque se tirassi una riga oggi sulla stagione, mi riterrei pienamente soddisfatta”.

Ora testa e cuore ai playoff, con la possibilità di giocare gara 1 tra le mura amiche davanti al proprio pubblico. “Se siamo arrivati a giocare la post season, sicuramente abbiamo il nostro valore, così come lo hanno le altre squadre, quindi ci confronteremo con formazioni di alto livello, con gente che è abituata a vincere. Sarà una sfida di pari livello, stiamo studiando la nostra avversaria, considerando i loro punti di forza e i loro punti deboli, che cercheremo di sfruttare, senza mai perdere di vista il nostro gioco. Noi dobbiamo pensare a fare bene, restando tranquille, lavorando con serenità, affrontando queste partite con la giusta convinzione, la giusta determinazione e la giusta carica. Ci sarà sicuramente tensione ma anche quella dovremo trasformarla in positività. Vedo le ragazze pronte, siamo cariche, dopo che la scorsa settimana hanno potuto ricaricare le batterie. Non vediamo l’ora di arrivare a sabato per giocare questa partita”.

I direttori di gara saranno Federica Antonelli e Andrea Vaschetto, coppia arbitrale che ha già incrociato Cremona nella sfida di ritorno contro Certosa.

L’ATTESA IN CASA CHROMAVIS ABO –  “La sconfitta di fine regular season contro Lecco – commenta coach Giorgio Bolzoni – ci ha un po’ abbassato il morale, non tanto per il risultato in sé, quanto perché è stata una partita dove non abbiamo giocato bene, pagando un po’ la prestazione. Fortunatamente, abbiamo avuto una settimana, la scorsa, per rimetterci in riga e lavorare in vista dei play off per farci trovare pronti. Legnano è una bella squadra, solida, con due buone bande come Valli e Mazzaro e altrettanti centri (Frigo e Fantin) e che esprime un gioco lineare. Sappiamo come d’ora in poi siano tutte buone formazioni e bisogna far bene il proprio gioco per essere competitivi a questi livelli. In questo periodo abbiamo lavorato principalmente sul limitare gli errori, soprattutto su palle facili, sulla gestione dei momenti difficili e sulla variazione dei colpi d ‘attacco. In questo primo atto mi aspetto una Chromavis Abo carica, senza paura e che se la gioca fino alla fine”.

La Fo.Co.L Legnano è allenata da Luigi Uma e ha chiuso la stagione regolare al secondo posto con 51 punti nel girone A alle spalle della capolista Capo d’Orso Palau, risultando l’unica squadra capace di battere le sarde, ora impegnate nel ritorno del duello tra prime contro Lecco.  Nella formazione lombarda, l’elemento di maggior esperienza ad alti livelli è la centrale Laura Frigo (classe 1990), che in carriera vanta anche una Coppa Italia di A1 vinta nel 2016 con Bergamo, oltre ad altre esperienze nella massima serie con Cuneo, Frosinone, Chieri, Piacenza, Novara e Pavia andando a ritroso nel tempo. Discorso analogo in banda per Greta Valli (classe 1992), ex Picco Lecco e in passato anche in A2 con le maglie di Soverato, Mondovì e Cutrofiano.

Primo arbitro Simone Miggiano e secondo arbitro Roberto De Benedetto.

DOVE VEDERE  LE DUE GARE – Per l’Esperia – oltre all’accesso diretto al palaCambonino muniti di mascherina FFP2 – ci sarà la diretta streaming sul canale ufficiale YouTube “Esperia Cremona” a partire dalle ore 17:40 circa. Il link di collegamento verrà condiviso sulla pagina Facebook U.S. Esperia.

Per Offanengo, la partita sarà trasmessa in diretta sul canale Youtube Gs Focol Volley Legnano.

© Riproduzione riservata
Commenti