Cremonese
Commenta

Braida: "Preparare un progetto che ci
consenta di mantenere la categoria"

Dopo 26 anni la Cremonese ritrova la Serie A. Un nuovo campionato, perché in tutti questi anni la massima serie è cambiata. Ne sa qualcosa Ariedo Braida, che in Serie A ha lavorato per decenni. Il consulente strategico grigiorosso indica la via da seguire: “Bisogna preparare un progetto, che ci consenta di mantenere la categoria”.

Quest’anno la compattezza del gruppo ha fatto la differenza. E’ possibile riconfermare uno zoccolo duro? Con tanti elementi in prestito, c’è il rischio di sfaldare troppo il gruppo che ha ottenuto il traguardo della promozione?

“Bisogna ragionare con le società – risponde Braida -. Ma prima ancora dobbiamo ragionare tra di noi, poi dobbiamo creare un progetto che ci consenta di valutare anche quello che si potrà fare per il futuro con le altre società. Bisogna fare un lavoro che necessita di tempo”.

© Riproduzione riservata
Commenti