Cremonese
Commenta

Pecchia: "Non facciamo conti
Non ci sono partite semplici"

foto anteprima Sessa

E’ comprensibilmente felice Fabio Pecchia dopo il successo ottenuto dalla Cremonese contro il Cosenza: “Al di là dello spavento, la squadra ha giocato e ha fatto le cose che sa fare contro una squadra complicata. Abbiamo interpretato la partita per bene, impreziosita dalla doppietta di Gianluca (Gaetano, ndr). Dobbiamo continuare su questa strada, recuperare e gestire palla. L’aggressione è importante per restare sempre molto alti, abbiamo solo concesso qualche ripartenza. Baez ha fatto una partita di grosso livello, l’ho schierato a sinistra pensavo di poter sfondare di più su quella fascia. Adesso è il momento di Gaetano, Gianluca deve insistere e avere consapevolezza”.

“Non facciamo i conti – ha aggiunto -, il calendario non favorisce nessuno, conta solo la condizione atletica e mentale perché partite semplici non ce ne sono. Caso è un giocatore che ha velocità e condizione, mi dispiace soprattutto quando sulla spizzata ci siamo fatti prendere impreparati. La cosa bella è che dopo il gol abbiamo avuto forza e qualità per palleggiare negli ultimi 30 metri e poi entrare. Alla fine c’è stata reazione e consapeviolezza”.

nel video dell’U.S. Cremonese la conferenza completa

© Riproduzione riservata
Commenti