Basket
Commenta

LIVE: dall'Allianz Dome
Trieste batte Vanoli 84-72

Allianz Pallacanestro Trieste – Vanoli Cremona 84-72

 

IV QUARTO

Non si arresta l’inerzia di Trieste che, in avvio di ultimo periodo, si porta in doppia cifra di vantaggio (69-56). La Vanoli non è più in partita e l’Allianz fugge via, i punti di vantaggio sono ora 14 quando ci sono 5′ da giocare. Solo un miracolo in un finale di stagione ormai compromesso potrebbe consentire a Cremona di riagganciarsi alla gara. Sono le bombe di Juskevicius (autore di 24 punti) a dare una piccola speranza (79-72). La Vanoli si arrende sulla tripla di Davis dell’84-72.

 

III QUARTO (63-56)

Si riparte e Dime rimette tutto in parità (41-41), poi l’Allianz reagisce e concretizza due azioni consecutive per il nuovo vantaggio (46-41), costringendo Galbiati a chiamare time out. E’ l’esperienza di Juskevicius a riportare sotto Cremona con una bomba e un gioco da tre punti che vale il -1. E’ ancora il lituano che si è sbloccato da oltre l’arco a dare un nuovo vantaggio a Cremona (50-48), ma è ancora lui protagonista in senso negativo con un antisportivo che costa il pareggio. Poi solo Trieste che chiude il quarto 63-56.

 

II QUARTO (41-39)

Trieste prova a prendere il volo, ma la Vanoli resta aggrappata alla partita, sfruttando il talento di Spagnolo che va a segno dalla lunetta con il suo 10° punto (31-30). Si segna poco nel secondo periodo con le difese che fanno gli straordinari (33-30). Il sorpasso arriva dalle mani di Cournooh che trasforma in una bomba l’assist di Poeta (33-35). Kohs è costretto a rientrare negli spogliatoi per un colpo in volto quando manca 1′ al riposo. Due stoppate, una per parte, di Dime e Konate congelano momentaneamente il risultato sul 41-39.

 

I QUARTO (26-24)

Parte subito forte Trieste che prova a forzare affidandosi alla carica di Adrian Banks, Cremona, orfana di McNeace manda in campo, poco dopo l’avvio, capitan Poeta (16-13). L’ingresso del suo numero 8 riporta i giochi in parità e la partita si fa più equilibrata. E’ un gioco da tre punti di Spagnolo a ridare la momentanea parità a Cremona (24-24), ma Trieste tira con il 100% da due (11/11).

 

QUINTETTI:

Allianz Pallacastro Trieste: Banks, Davis, Konate, Mian, Grazulis

Vanoli Cremona: Dime, Gallo, Spagnolo, Tinkle, Cournooh

© Riproduzione riservata
Commenti