Calcio
Commenta

Calcio, Seconda con tanto ancora
in gioco; in Terza si decidono i playoff

Se in Seconda mancano 5 turni, in Terza siamo a meno 3 dal traguardo e la Castenovese ha già festeggiato la matematica promozione nel girone A; nel B, invece, potrebbe toccare domenica al Casaloldo. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Volata finale anche in Seconda e in Terza categoria, nel calcio dilettanti di casa nostra, con situazioni un po’ diverse: in Seconda in tre gironi ci si gioca il primo posto, ancora in bilico; in Terza invece va soltanto sistemata la griglia playoff.

Nel girone J di Seconda il Vailate, a forza di fare risultati utili, ora insidia il Salvirola capolista, che domenica ospita il Casaletto Ceredano in un incrocio per cuori forti, anche perché gli ospiti rischiano di non fare i playoff. I 4 punti di margine della capolista non danno certezze e dunque aspettiamoci un rush finale di fuoco, mentre in coda sembra tutto chiaro: Calcio Crema destinato a retrocedere e unico playout tra Crespiatica e Ombriano Aurora quasi scritto.

In Seconda K il ko della Leoncelli con la Rapid United, salita a meno un punto, ha riaperto tutto. E pure qui per i vescovatini arriva la domenica della verità con il derbissimo sempre sentito col Pescarolo. A cinque gare dalla fine il calendario dei biancorossi sembra più tosto di quello dei mantovani, col Gambara che nel frattempo spera di rientrare entro i 9 punti dal secondo posto (oggi sono 11) per giocarsi almeno la finale playoff. Dietro la Stagnolmese è quasi retrocessa; Martelli, Ostiano e le mantovane Acquanegra e Rapid Olimpia vogliono evitare i due posti playout.

Anche in Seconda L il big match si serve domenica: Sported-Somaglia è prima contro seconda, con un distacco di 2 punti in favore dei cremonesi e può decidere il campionato. Qui però spera anche il Persico Dosimo, terzo a -3 dalla vetta, che vincendo potrebbe anche pensare di staccare la concorrenza playoff. In coda l’unica cremonese che rischia in mezzo a tante lodigiane è il San Luigi Pizzighettone, oggi salvo per un punto.

Se in Seconda mancano 5 turni, in Terza siamo a meno 3 dal traguardo e la Castenovese ha già festeggiato la matematica promozione nel girone A; nel B, invece, potrebbe toccare domenica al Casaloldo, ma serve un successo in casa Marini e un pari tra Cannetese e Primavera. Da delineare invece i playoff, con la Sospirese che, a -4 dalla Marini quinta, è l’unica che può rientrare, a patto però di limare anche di 2 punti l’attuale distacco (11 punti) del sesto posto dal secondo. Tornando al gruppo A l’Oratorio Sabbioni secondo, se sprinta, può lasciarsi dietro almeno due tra Atletico Manfro, Sporting Chieve e Iuvenes Carpegnanica (ma occhio al Trescore) e saltare così almeno un turno playoff.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti