Vbc
Commenta

Vbc, Shcherban già andata
Per la panchina piace Pistola

La prima giocatrice a salutare la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore è Yana Shcherban, che secondo le statistiche della Lega Volley Femminile è risultata essere Best Receiver del campionato. Ancor prima del rompete le righe, nella settimana conclusiva da sempre dedicata al tour di squadra e staff tra sponsor e club affiliati, la giocatrice russa è tornata in patria per il finale di stagione. Verrà scritturata da una formazione coinvolta nei playoff.

Il resto delle rosa, tra foto e autografi, sta facendo felici le giovani delle società legate a Casalmaggiore, con visite durante gli allenamenti e sorrisi a profusione. Intanto, la Vbc continua a lavorare in vista della prossima stagione. Le valutazioni riguardano l’intero gruppo squadra: il primo anno da head coach in serie A1 di Martino Volpini non ha convinto pienamente la dirigenza, così come l’apporto tecnico e caratteriale delle ragazze più esperte.

Della prossima versione di Casalmaggiore potrebbero far parte solo alcune giovani dell’attuale gruppo. Per la panchina, in caso di mancata conferma di Volpini, un profilo che piace è quello di Andrea Pistola, attualmente impegnato nei playoff con la sua Bosca San Bernardo Cuneo, squadra che allena da gennaio 2018. Per lui, marchigiano classe 1971, ci sarebbe anche Perugia.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti