Cremonese
Commenta

Italiani U21, in B la Cremonese
è quella che li schiera di più

E’ la Cremonese la formazione di Serie B a dare maggiore spazio ai giovani italiani Under 21. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato dal Corriere dello Sport su dati della Lega di Serie B.

Secondo l’analisi, aggiornata alla 29esima giornata, i grigiorossi guidano la classifica sia in termini percentuali che di minuti totali per quanto riguarda i giovani azzurri.

Sono infatti 8.489 i minuti concessi da mister Fabio Pecchia agli 8 giovani italiani in rosa, ovvero il 28,85% del totale a fronte di una media del campionato di Serie B del 7,65%.

Restringendo ulteriormente l’analisi a partire dal 2022, si può notare un lieve aumento in termini percentuali dei giovani impiegati (7,87%) con la Cremonese ancora una volta in testa per minuti giocati dai suoi baby talenti (28,11%).

Si tratta di un risultato decisamente sopra la media, anche considerando che a seguire si trovano la Spal con il 17,68%, quindi il Pordenone (16,41%), il Crotone (14,90%), la Reggina (11,34%) e l’Alessandria (11,13%).

Quella di puntare sui giovani di qualità è stato un tratto distintivo delle sessioni di mercato dei grigiorossi in questa stagione. Un lavoro premiato da un lato con l’attuale primato in classifica e dall’altro dalla chiamata di ben 4 grigiorossi – Carnesecchi, Okoli, Fagioli e Gaetano – nell’ultimo giro di convocazioni della Nazionale Under 21.

© Riproduzione riservata
Commenti