Basket
Commenta

Marco Bona: "Da cremonese vestire
la maglia della Juvi è speciale"

Ieri sera a “Basket & Co” ospite in studio Marco Bona ha ripercorso le tappe della sua carriera, dalle giovanili passando poi per i successi con la Juvi Cremona, fresca di partecipazione in Coppa Italia di Serie B: “Ho iniziato minibasket con tutti i 5 anni delle scuole elementari nel Cristo Re Corona a Cremona. Indossare la maglia della Juvi come cremonese è una grande emozione, essendo una squadra storica cittadina, me la sento mia ed è come essere a casa.

Sulle divise celebrative dei 70 anni che hanno fatto il loro esordio in Coppa Italia: “Mi unisco anche io ai complimenti alla Giulietti (Valentina, sorella di Niccolò della Juvi e designer delle divise ndr.) ha ripreso uno stile vintage e molto bello, vedremo qui a Cremona quella bianca ma a me piacciono entrambe le versioni.”

Sulla Coppa Italia: “Abbiamo centrato un grande obbiettivo, un risultato importante. Purtroppo non siamo riusciti ad arrivare fino in fondo, ma approdando in semifinale siamo ufficialmente tra le 4 formazioni più forti della Serie B.” Spazio poi alla forma e identità del gioco Juvino di questa stagione, più difensivo che attaccante, ma con grandi risultati: “Quest’anno i risultati arrivano perché si è creato un gruppo solido e quando alziamo l’intensità difensiva riusciamo a limitare molto i punti subiti e prendiamo anche il ritmo per l’attacco.”

PER RIVEDERE LA PUNTATA COMPLETA

© Riproduzione riservata
Commenti