Vbc
Commenta

Casalmaggiore inciampa di nuovo:
sconfitta 3-0 contro Cuneo

Foto Contesini

BOSCA SAN BERNARDO CUNEO – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: 3-0 (25-15 / 25-12 / 25-22)

Cuneo: Signorile (K), Giquel 14, Stufi 12, Squarcini 11, Giovannini 5, Degradi 15, Spirito (L), Jasper 2. Non entrate: Kuznetsova, Basso, Zanette, Testa (L), Agrigoglio, Gay . All. Pistola-Petruzzelli

Vbc: Bechis (K), Rahimova 12, Zambelli 3, Guidi 2, Shcherban 4, Szucs 1, Carocci (L), Di Maulo 1, Malual 7, Braga 4, Mangani, White 1, Ferrara (L). All. Volpini-Zagni.

Un’altra sconfitta in trasferta per le ragazze della Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, nella prima delle tre partite in sette giorni che si troveranno ad affrontare, contro Cuneo. Un netto 3-0 a favore della formazione Piemontese, che blocca sempre più le rosa in fondo alla classifica.

Partenza zoppicante per la Vbc Casalmaggiore, che da subito lascia troppi spazi alle padrone di casa e butta via alcune occasioni preziose. Sul 13-6 coach Volpini prova a cambiare gli equilibri in campo inserendo Malual e Di Maulo. Non basta per fermare la furia di Cuneo, che schiaccia letteralmente le rosa con un ottimo gioco. Sul 16-8 Volpini chiede un secondo time out, cercando di riportare in partita la squadra. A qualcosa serve: le rosa sembrano trovare un po’ più di sicurezza e si mettono all’inseguimento, sebbene il gap da colmare sia decisamente ampio e la formazione piemontese non abbia alcuna voglia di lasciare spazi. Il muro cuneese funziona molto bene e riesce a fermare i tentativi cremonesi di andare a punto. La Vbc Trasporti Pesanti paga, come spesso capita, la difficoltà nel reagire di fronte a situazioni di grande stress, e non riesce a imporre il proprio gioco. E’ Cuneo a chiudere il set, comodamente, con un 25-15.

Non va meglio la ripresa, che vede una Casalmaggiore di nuovo in difficoltà, e incapace di sfruttare le occasioni. Dall’altro lato, Cuneo riesce invece a inserirsi al meglio negli spazi vuoti, mettendo subito le distanze con la formazione ospite. Sul 12-5 coach Volpini prova di nuovo a cambiare gli equilibri in campo e inserisce prima Mangani, poi di nuovo di Maulo e Malual. Le cose non cambiano per le rosa, che sembrano totalmente annichilite e incapaci di reagire. Un vero e proprio blocco psicologico, condizione purtroppo non nuova alle ragazze di Casalmaggiore, che lasciano tutti gli spazi possibili alle avversarie. E’ Cuneo a chiudere, 25-12.

Anche nel terzo set la formazione cremonese si trova in difficoltà già dalle prime battute. Le ragazze di coach Volpini non riescono a trovare il proprio gioco e soprattutto sembrano demotivate nel tentare una ripresa. Cuneo ne approfitta, gioca bene, mette in campo attacchi insidiosi che le rosa non riescono a fermare. Di nuovo Volpini inserisce Malual e Di Maulo, che recuperano qualche punto, ma senza preoccupare la formazione avversaria. Le rosa riescono a recuperare almeno parzialmente il gap, portandosi sul 20-17, in un’ultima disperata rincorsa. Le ragazze di coach Volpini sembrano crederci e riescono a tornare quasi a contatto con le avversarie, sul 22-21. Non basta: Cuneo non si lascia intimorire e riprende in mano il gioco, chiudendo sul 25-22.

LaBos

 

© Riproduzione riservata
Commenti