Volley
Commenta

Galletti (Chromavis Abo): “Ripartire dai
pregi individuali al servizio della squadra”

Si avvicina il rientro in campo della Chromavis Abo nel campionato di serie B1 femminile (girone B), con lo stop forzato previsto dalla Fipav per far fronte alla pandemia arrivato agli sgoccioli. Sabato alle 19,30 a Bedizzole la squadra di Giorgio Bolzoni riprenderà il proprio cammino sfidando le giovani padrone di casa targate Green Up a quasi due mesi di distanza dall’ultimo match disputato (vittoria al tie break a Gorle lo scorso 19 dicembre).

A fare il punto della situazione in casa neroverde è la palleggiatrice Giulia Galletti, al primo anno a Offanengo. “Una sosta così lunga – spiega la regista bolognese – non è stata facile per nessuno, ma ci ha fatto bene e ci ha permesso migliorare sia a livello individuale sia di squadra. Per contro, ovviamente, tutte le squadre devono far i conti con il ritmo partita da ritrovare”.

Galletti quindi sottolinea come bisogna partire “dai nostri pregi individuali da mettere al servizio della squadra” e che “bisognerà essere brave a farlo fin dalla prima partita di sabato”.

Una sosta lunga che assomiglia a una seconda preparazione dopo quella estiva, ma con il vantaggio di conoscersi già: “E’ vero, in questi mesi ci si è amalgamati, ma la settimana di vigilia dal rientro in campo la stiamo vivendo un po’ come quella prima dell’esordio stagionale”.

Sabato affronterete un avversario giovane ma da non sottovalutare: “Bedizzole è una squadra giovane e sarà scuramente migliorata. Anche loro ovviamente sono rimaste ferme a livello di gare, ma avranno tanta voglia di far bene, come del resto noi. Questo si somma alla gran voglia di tornare finalmente a giocare: sotto questo punto di vista gli stimoli sono a mille”.

Alla luce di tutto questo, sarà importante sabato nel rientro in campo “iniziare senza troppi errori e senza forzare il gioco per poi essere bravi a impostare la nostra pallavolo costruita fin qui”. A livello individuale, invece, spiega: “Mi sento bene, sono carica e questi due mesi mi hanno permesso di migliorare alcuni aspetti. Mi trovo molto bene con ognuna delle varie componenti di questa avventura nuova per me in questo sodalizio e in questo paese”.

In classifica, la Chromavis Abo è in piena lotta play off (prime due posizioni) con i suoi 24 punti e il terzo posto, a -2 dalla vetta occupata da Costa Volpino e a un punto da Lecco seconda in graduatoria. Dal canto suo, invece, Bedizzole chiude la classifica con 0 punti e soli due set vinti.

© Riproduzione riservata
Commenti