Vbc
Commenta

Zambelli: "Nessuna paura del Covid, ma
non è stato facile. Ora un tour de force"

“Stiamo lavorando, mettiamo un tassello di più per recuperare e tornare al meglio”. Sono queste le prime parole di Marina Zambelli, centrale della Vbc Trasporti Pesanti, intervenuta ieri sera, lunedì 17 gennaio a Sotto Rete su Cremona1.

“Ora – ha aggiunto – inizia un bel tour de force. Personalmente ho avuto un piccolo risentimento muscolare per cui abbiamo valutato di fare un po’ attenzione. Con Novara era una partita importante. Noi avremmo potuto fare meglio per la crescita, ma sappiamo che la Igor è una formazione molto tosta e che difficilmente fa passi falsi, per cui, insieme a staff medico e club, abbiamo deciso di fare pausa per tornare al meglio per questo nuovo ciclo dove cercherò di dare una mano: poi vedremo le scelte e come gestire le partite per affrontare gli scontri diretti al massimo delle nostre possibilità”.

Zambelli raconta quindi dell’esperienza del gruppo rosa con il Covid: “Sicuramente scoprire nuove positività in squadra non è stato piacevole, anche perché in quel momento avevamo una partita molto importante con Perugia e c’era già tensione per la gara. Giorno dopo giorno aumentavano i casi, anche se paura per il virus non ce n’è stata, però non è mai bello: qualcuno qualche sintomo lo ha avuto, ma niente di grave. Non è stato semplice, come per tutti, stare obbligatoriamente a casa per 10 giorni e passare le feste in quarantena, soprattutto perché dopo un girone d’andata tosto avevamo bisogno di prenderci qualche giorno, ma non è stato possibile”.

QUI per rivedere la puntata completa

© Riproduzione riservata
Commenti