Cremonese
Commenta

Pecchia: "Riattaccare subito la spina
mettendo il piede sull'acceleratore"

“La sosta è sembrata più lunga di quel che è stata, ma questo vale un po’ per tutti”. E’ iniziata così la conferenza stampa di Fabio Pecchia alla vigilia di Cremonese-Como (calcio di inizio domani, sabato 15 gennaio, alle 14.00 allo Zini, ndr) che segna il ritorno in campo dei grigiorossi dopo quasi un mese dall’ultimo impegno ufficiale. “Bisogna ripartire – ha aggiunto – e vedere di mettere subito il piede sull’acceleratore. Alla ripresa ci sono sempre diverse incognite, bisogna avere la forza di affrontare la gara con la testa giusta perché queste situazioni sicuramente creato instabilità all’interno di ogni squadra”.

Lo stop al campionato è arrivato in “un momento in cui la squadra era dentro in tutto e per tutto e che si è interrotto”, ma Pecchia chiarisce: “Non ci possiamo far nulla, dobbiamo riprendere quel che era stato fatto, che rimane nella testa e nei muscoli: dobbiamo riattaccare subito la spina”.

Sull’avversario di giornata, il tecnico della Cremonese spiega: “Sono una neopromossa, hanno subito nella prima parte del campionato, poi hanno offerto grandi prestazioni. A parte le difficoltà iniziali, poi hanno dato dimostrazione di giocarsela con tutti, sono una squadra che ha vinto un campionato quindi con la giusta mentalità e mostrando di essere un gruppo solido. Inoltre nel reparto offensivo hanno giocatori di valore ed esperienza”. “Noi – ha aggiunto – dobbiamo fare le nostre cose cercando di migliorare nella gestione della palla: è un modo che ci permette di fare male e al tempo stesso di gestire le risorse”.

Nel video dell’U.S. Cremonese la conferenza completa

© Riproduzione riservata
Commenti