Vbc
Commenta

Vbc, giocatrici tutte negative: ora
si guarda al match contro Novara

Tutti negativi: gli ultimi quattro membri del gruppo squadra che lunedì risultavano ancora positivi al Covid, nei test di martedì sono risultati guariti dall’infezione. L’emergenza sanitaria che aveva riguardato sette giocatrici e due componenti dello staff tecnico a dicembre è stata superata dalla Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, pronta per tornare quasi al completo in palestra in vista della sfida di sabato contro la Igor Gorgonzola Novara. Il quasi è determinato dalle condizioni di Polina Rahimova, ancora alle prese con problemi fisici e nodo cruciale anche per il mercato di riparazione rosa. 

Se gli ultimi esami strumentali evidenzieranno un suo recupero, il club potrà evitare nuovi investimenti. Se invece i guai muscolari dell’opposto azero dovessero rivelarsi insormontabili, Casalmaggiore sarà costretta a guardarsi intorno per un nuovo attaccante da aggiungere ad una rosa che in posto due, da inizio stagione, ha il proprio anello debole. 

Si è raffreddata invece la pista che portava alla centrale cipriota Katerina Zakchaiou, precipitata nelle gerarchie di Monza dopo l’acquisto dell’americana Dana Rettke, attenzionata anche dalla Vbc. La priorità rosa resta il bomber, oggi ancora in infermeria.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti