Basket
Commenta

La Pallacanestro Crema
riparte dal Veneto

Torna a rimbalzare la palla a spicchi dopo le festività natalizie, anche in serie B. Crema, reduce da due vittorie nelle ultime tre gare, che hanno rivitalizzato una classifica asfittica, sarà impegnata sul difficile campo di San Vendemiano, contro una delle favorite per la promozione. Qualche problema di formazione per coach Ghizzinardi, che dovrà fare a meno di una delle più affidabili delle bocche da fuoco,  Niccolò Venturoli. Ai rosanero cremaschi il referto rosa in trasferta manca dalla seconda giornata di campionato e anche se l’incontro di sabato sera sembra a pronostico chiuso la situazione di classifica è tale da  costringere Del Sorbo e compagni a tentare l’impresa.

La formazione allenata da Marco Mian occupa la quarta  posizione in classifica, staccata di quattro punti dalla capolista
Cividale. Squadra che ama i ritmi alti, sfrutta il fatto di avere la stessa guida tecnica da diverse stagioni. In attacco fa molto uso del tiro da tre punti, mentre in difesa ricorre spesso ad una zona 2/3 molto allungata, con pressing a  tutto campo.

Il probabile quintetto titolare dovrebbe comprendere l’esperto play Sanguinetti, il tiratore ex Bernareggio Baldini, l’ala Verri, abile anche vicino a canestro ma specialista nel tiro da tre punti ed  ottimo rimbalzista, l’ala forte Gatto ed il possente centro  Vedovato. Palla a due sabato alle ore 20.30

© Riproduzione riservata
Commenti