Cremonese
Commenta

LE PAGELLE DI
CREMO - FROSINONE

(foto Sessa)

CARNESECCHI 6,5 – Incolpevole sul gol, non è chiamato a svolgere straordinari. Tuttavia si mostra attento.

SERNICOLA 6,5 – Ritrova brillantezza in entrambe le fasi.

BIANCHETTI 6,5 – Oltre all’assist, il suo rientro fa bene alla retroguardia grigiorossa.

OKOLI 6,5 – Un osso duro da superare: puntuale, non va in affanno nemmeno quando deve recuperare.

VALERI 5,5 – Disattento in occasione del pareggio ciociaro quando non sale insieme alla linea.

CASTAGNETTI 6,5 – Ammonito, salterà Cosenza per squalifica, ma la prestazione è di personalità. Gestisce il possesso non limitandosi a passaggi conservativi.

FAGIOLI 6 – Bene come sempre in fase di riaggressione, convince abbastanza in versione trequartista, anche se gli manca la freddezza giusta nel momento decisivo.

ZANIMACCHIA 6 – Partita di grande applicazione e disciplina tattica: ci mette tanta energia, ne risente un po’ la qualità nelle giocate.

GAETANO 6 – Prestazione in crescita, anche davanti alla difesa. Pesa, sulla valutazione, l’errore del secondo tempo a tu per tu con Ravaglia.

STRIZZOLO 5,5 – Sul terreno dello Zini ci mette la solità generosità, ma manca della giusta cattiveria quando è il momento di battere a rete.

CIOFANI 7 – Il gol dell’ex, un altro sventato sulla linea. In mezzo una prestazione solida, funzionale allo sviluppo della manovra.

BAEZ 6,5 – Si rivede il piglio e l’estro dell’uruguaiano dopo qualche uscita un po’ appannata.

NARDI sv

DI CARMINE sv

BUONAIUTO sv

PECCHIA 7 – Dopo l’opaca Cremonese di Alessandria, col Frosinone domina il match venendo punito nell’unica chiara occasione concessa agli avversari. Rammarico per la mancata vittoria, ma la prestazione è in ripresa.

© Riproduzione riservata
Commenti