Altri Sport
Commenta

Domenica 28/11 i Campionati
Lombardi indoor rowing

Il canottaggio lombardo invade Cremona, teatro di una rinnovata edizione dei Campionati Regionali indoor rowing al via domenica 28 novembre. L’evento, organizzato dalla Canotteri Bissolati in collaborazione con il Comitato FIC Lombardia, arriva a chiusura dei festeggiamenti del centenario di fondazione del club cremonese. Un traguardo festeggiato durante l’intera stagione con eventi e risultati agonistici culminati con l’oro olimpico di Valentina Rodini ai Giochi di Tokyo.

Domenica in gara 194 atleti, provenienti da 17 sodalizi in rappresentanza dell’intera Lombardia. Guida i numeri la Canotteri Baldesio presente con 53 tesserati. Seguono i padroni di casa della Bissolati con 19 e poi Eridanea 15. Le regate si disputeranno completamente all’asciutto, a bordo dei remoergometri, sulle classiche distanze previste nelle competizioni in linea. I remoergometri, collegati in serie, trasmetteranno contemporaneamente i dati ad un software che grazie ad un’elaborazione in real time permetterà di seguire la competizione sui monitor in diretta. Garantita quindi la spettacolarità, proprio come ai grandi eventi olimpici su fiumi e laghi.

Tanti i premi in palio alla kermesse bianco verde. La classifica generale verrà premiata con un 7.20, imbarcazione scuola per il canottaggio. La seconda società classificata si aggiudicherà un remoergometro e la terza una coppia di remi. I premi però non finiscono qui. Tutte le altre società partecipanti potranno vedersi assegnare dei premi a sorteggio, tra cui un altro remoergometro e materiale tecnico.

Simpatica iniziativa anche per Allievi, Cadetti e Ragazzi. Tutte le medagliate in rosa di queste due categorie riceveranno un body della linea creata dal doppio pesi leggeri femminile Campione Olimpico Cesarini-Rodini.  Le regate inizieranno alle 9.00, un programma senza sosta animerà il palazzetto fino al primo pomeriggio.”

© Riproduzione riservata
Commenti