Vbc
Commenta

Casalmaggiore, disfatta al PalaRadi:
sconfitta per 3-0 contro Bergamo

Fotoservizio Francesco Sessa

Vbc Casalmaggiore – Volley Bergamo 1991 0-3 (20-25; 15-25; 22-25)

Casalmaggiore: Ferrara, Braga 8, Bechis 2, Mangani 1, Carocci, Guidi 2, White 1, Malual 3, Shcherban 11, Szucs, Zhidkova 12, Di Maulo 2, Zambelli 3.
All: Volpini, Zagni

Bergamo: Ogoms 5, Enright 10, Di Iulio 1, Schölzel 7, Lanier 26, Loda 6, Faraone, Cicola, Öhman, Turlà, Cagnin 3, Borgo 1.
All. Giangrossi

Pesantissima sconfitta casalinga per la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, travolta per 3-0 da una Volley Bergamo molto combattiva.

Il primo set parte piuttosto in equilibrio, con le due formazioni che si affrontano punto a punto, studiando il rispettivo gioco E’ però Bergamo a mettere fuori la freccia e prendere le distanze, portandosi sul 7-11 e costringendo coach Volpini a chiedere il time out. Lo stop non basta però a rimettere la squadra in carreggiata: gli errori si susseguono ed è il momento di fermare di nuovo il gioco, sul 9-15. Grandi difficoltà per le padrone di casa, che non riescono a concretizzare il proprio gioco e lasciano troppi spazi, di cui le avversarie approfittano, chiudendo il set sul 20-25.

Nella ripresa Casalmaggiore cerca di rialzare la testa, sebbene ancora in difficoltà. Bergamo mette la freccia fin dalle prime battute e si porta in vantaggio, ma le rosa stavolta trovano la grinta per opporsi e si portano in vantaggio sul 9-8. Non dura molto: le bergamasche reagiscono in fretta e con grande lucidità, riprendendo in mano le redini della partita. Coach Volpini prova a cambiare gli equilibri in squadra, ma le cose continuano a non funzionare e Bergamo colleziona un punto dietro l’altro. Sul 13-19 coach Volpini è costretto a chiedere il time out. Anche stavolta questo non basta a cambiare il ritmo del gioco: il secondo set si chiude sul 15-25.

La fase negativa continua anche nel terzo set: le rosa non riescono a rimettersi in sesto e Bergamo, particolarmente in forma, mette a segno un punto dietro l’altro, portandosi sul 7-4. Dopo qualche difficoltà Casalmaggiore riesce però a entrare in partita e raggiunge Bergamo sul 9-9, inducendo coach Giangrossi a chiedere uno stop. La partita procede punto a punto, con una Casalmaggiore più concentrata e combattiva, che riesce a tenere il vantaggio, sebbene sempre tallonata dalle avversarie. Sul finale Bergamo ritrova però il controllo del gioco e riesce a chiudere sul 22-25, aggiudicandosi la partita. lb

© Riproduzione riservata
Commenti