Cremonese
Commenta

LE PAGELLE DI
BRESCIA - CREMO

Il rigore sbagliato da Ciofani (foto Sessa)

di Mauro Maffezzoni

CARNESECCHI 6 – Bravo a respingere di piede la conclusione ravvicinata di Bajic. Non può nulla in occasione del gol di Spalek.

SERNICOLA 5,5 – Soffre molto la spinta di Pajac, che spesso gli sfugge e riesce ad andare al cross.

BIANCHETTI 6 – Qualche buona chiusura delle sue, ma anche qualche piccola sbavatura.

OKOLI 6 – Solido e concreto, tiene testa agli attaccanti del Brescia che passano dalle sue parti.

CRESCENZI 6,5 – Difende bene e cerca di proporsi in avanti sulla fascia sinistra. Conquista il calcio di rigore che poi Ciofani sbaglia.

VALZANIA 6 – Meglio nel secondo tempo, quando si fa sentire in mezzo al campo.

CASTAGNETTI 5,5 – Tanti errori e Pecchia lo sostituisce dopo il primo tempo.

GAETANO 5 – Altra prova da dimenticare. Non si rende mai pericoloso.

VIDO 5 – Come Gaetano, non riesce mai a pungere.

BUONAIUTO 6 – In attacco è quello che fa meglio. Quando ha la palla tra i piedi riesce spesso a creare situazioni pericolose per gli avversari.

DI CARMINE 6 – A inizio ripresa gli capitano le due occasioni più importanti: sulla prima è bravo Joronen, sulla seconda colpisce l’esterno della rete.

FAGIOLI 6 – Perde qualche brutto pallone, ma dirige bene il gioco nella ripresa in cabina di regia.

BAEZ 5,5 – Entra a inizio ripresa, ma non lascia il segno. Non punge mai sulla fascia destra.

BARTOLOMEI 6,5 – Buono il suo impatto sulla partita. Non perde mai palla e partecipa sempre al gioco con giocate importanti.

CIOFANI 4,5 – Troppo pesante l’errore dal dischetto. E non è la prima volta…

VALERI sv

PECCHIA 5,5 – La sua squadra gioca meglio nella ripresa, anche perché corretta in corsa con i cambi. Nel primo tempo i grigiorossi subiscono troppo il Brescia.

© Riproduzione riservata
Commenti