Cremonese
Commenta

LE PAGELLE DI
CREMO - BENEVENTO

(foto Sessa)

di Mauro Maffezzoni

SARR 6,5 – Non ha colpe sul gol perché la punizione di Calò viene deviata da Tello in maniera fortunosa. Coraggioso nelle uscite. Nel finale sbarra la strada a Tello lanciato verso la porta.
SERNICOLA 6,5 – Bene in fase difensiva, mentre in fase offensiva si propone meno rispetto al solito.
BIANCHETTI 7 – Dietro è una sicurezza. Sbarra la strada a chiunque passi dalle sue parti.
RAVANELLI 6,5 – Meno sicuro rispetto al compagno di reparto Bianchetti, ma comunque efficace nell’arginare gli attaccanti avversari.
VALERI 6 – Bello il duello con Letizia, che a volte gli sfugge via pericolosamente. Non riesce a spingere come al solito sulla fascia sinistra.
VALZANIA 6 – Non è ancora il Valzania dei tempi migliori. Meglio nel secondo tempo, così come tutta la squadra.
CASTAGNETTI 6,5 – Riesce a conciliare lavoro di interdizione e lavoro di impostazione. Esce troppo presto, sostituito dopo il primo tempo.
ZANIMACCHIA 5,5 – Fallisce una delle occasioni più ghiotte della partita, calciando a lato in diagonale servito da Vido in avvio di gara. Pecchia lo toglie dopo l’intervallo.
GAETANO 5 – Pasticcia troppo. Gli manca sempre lo spunto finale. Fallisce un paio di ghiotte occasioni. E quando viene sostituito si sente anche qualche fischio per lui.
VIDO 6,5 – Buona prestazione, sia sulla sinistra che in posizione più centrale. Mette spesso in difficoltà i difensori avversari con i suoi spunti.
DI CARMINE 5,5 – Non gli capitano molte occasione, ma quando arriva la palla giusta la spedisce in curva Sud.

FAGIOLI 7 – Entra e segna con un’azione nata da un suo pallone recuperato e finalizzata alla perfezione. A volte perde qualche brutto pallone, ma in mezzo al campo uno così merita di giocare sempre.
BUONAIUTO 7 – Anche per lui, come per Fagioli, ottimo impatto sulla partita. E’ sempre pericoloso quando il pallone arriva tra i suoi piedi.
BAEZ 6 – Non riesce a creare grossi pericoli in fascia destra, ma entra in campo con il piglio giusto.
CIOFANI 6 – Tanto lavoro sporco e pochi palloni giocabili.
STRIZZOLO sv

PECCHIA 6,5 – Alcune scelte iniziali non danno i risultati sperati, ma è bravo a correggere in corsa la formazione, soprattutto con gli innesti di Fagioli e Buonaiuto. La sua squadra si tiene stretto il secondo posto in solitaria, non male anche se il campionato è ancora lunghissimo.

© Riproduzione riservata
Commenti