Vanoli
Commenta

Fortitudo Bologna al PalaRadi
in cerca di identità e riscatto

(foto Sessa)

Una nuovissima Fortitudo Bologna affronterà la Vanoli al PalaRadi questa sera, domenica 3 ottobre, alle 19.30. Dopo il mercato faraonico della passata stagione, hanno salutato Adrian Banks e buona parte del quintetto titolare, in cambio sono arrivati Brandon Ashley, Geoffrey Groselle e l’ex Vanoli Malachi Richardson. Ad aggiungere carne al fuoco anche Gabriele Procida dalla retrocessa Cantù che garantirà ulteriori energie in uscita dalla panchina. Insieme a lui, per la Effe, una second unit italiana e giovane con Totè e Baldasso. Poi gli ormai veterani Aradori, Mancinelli e Fantinelli con l’innesto di esperienza del tedesco Benzing e di Gudmundsson a completare il parco guardie della squadra.

Sembrava tutto in rampa di lancio, nuovo sponsor arrivato in corso d’opera, il ritorno di Jasmin Repesa dopo 15 anni di lontananza poi il crack: 5 sconfitte su 5 gare disputate, tra cui la prima di campionato contro Reggio Emilia e le dimissioni improvvise proprio del coach croato. All’esordio con la Vanoli tornerà Antimo Martino per cercare di dare subito la scossa che serve per una piazza storica come quella della Fortitudo Bologna.

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti