Basket
Commenta

Basket Team 1995 Pizzi: lascia Mola,
Parmigiani nuovo presidente

Ufficialmente posata la prima pietra della nuova stagione sportiva per il Basket Team 1005  Pizzighettone che presso lo studio del notaio Cristaldi, ha sancito il passaggio da ASD a SSD.

Contestualmente i dodici soci della Ssd Basket Team 1995 Pizzighettone hanno nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione: dopo quindici anni di presidenza, Erminio Mola lascia la massima carica societaria, restando però socio. Gli succede Serafino Parmigiani, eletto all’unanimità dopo venticinque anni da vice presidente: “Ringrazio tutti i soci per la fiducia che mi hanno dimostrato – ha detto –  ma prima di tutto ci tengo a ringraziare Erminio per il ruolo che ha ricoperto in questi anni in cui il Pizzi è diventato una realtà conosciuta ed apprezzata anche al di fuori del nostro territorio. Sono ovviamente orgoglioso di ricoprire questo incarico, l’entusiasmo e la passione che mi animano sono immutati, continueremo a lavorare al progetto di crescita basato sul consolidamento economico ed organizzativo, sempre con la politica dei piccoli passi, a me tanto cara; dal punto di vista sportivo invece puntiamo a rimanere al vertice del campionato di C Gold con la prima squadra, che tante soddisfazioni ci ha dato negli ultimi anni, e continueremo ad investire nel settore giovanile, che è il nostro fiore all’occhiello e la nostra mission da sempre. Se devo lasciare spazio ai sogni dico che mi piacerebbe poter disputare un campionato nazionale in un palazzetto a Pizzighettone”.

Confermata anche per la prossima stagione agonistica la collaborazione tra Basket Team 1995 Pizzighettone con Mazzoleni Spa, main sponsor della squadra che parteciperà al campionato di Serie C Gold. L’accordo è stato siglato negli uffici del nuovissimo polo logistico di Cappella Cantone che l’azienda bergamasca, leader nel campo della nutrizione animale, ha realizzato nella località confinante con Pizzighettone. Il rinnovo di questa fattiva collaborazione che ormai dura da sette anni è, oltre che motivo di prestigio, uno stimolo ulteriore al raggiungimento di traguardi sportivi con l’obbiettivo di essere anche punto di riferimento costante per le famiglie e per i ragazzi che desiderano integrare la loro vita di relazioni e studio con l’attività agonistica nel mondo della pallacanestro.

© Riproduzione riservata
Commenti