Eventi
Commenta

Tokyo2020, Rodini unica nota
positiva, perde anche l'Italbasket

Sono tanti i sogni-medaglia a spezzarzi nella notte di Tokyo2020. Il team di Gentili è solo quinto, quarta Montesano, rimane vivo e in finale, con una Rodini da record, il doppio PL. Alla Bissolati un pubblico delle grandi occasioni con i maxischermi per seguire i cremonesi.

In una gara fortemente condizionata dal vento, il quattro di coppia maschile, equipaggio tra i favoriti per la vittoria olimpica, imbarda ai mille metri e chiude quinto. Si spegne così ai mille metri il sogno olimpico del quattro di coppia azzurro. Nel quattro di coppia femminile arriva invece un ottimo quarto posto per Alessandra Montesano. E’ La Cina a conquistare l’oro olimpico con il record mondiale annullando la concorrenza, la Polonia è seconda davanti all’Australia e l’Italia a poco più di un secondo dal podio, migliora però dopo trentasette anni il risultato di Los Angeles ’84.

In finale ci va Valentina Rodini in doppio PL con Federica Cesarini dopo una gara condotta a gran ritmo. Ai 1500 metri sono seconde dietro gli USA che vanno a superare nel finale e fissano il nuovo record del mondo in 6:41.36.

Dopo quaranta minuti di battaglia, l’Italbasket esce con una sconfitta per 86-83 contro l’Australia, prima nel power ranking fiba. La squadra dell’ex Sacchetti e di Coach Galbiati e Bucchi ha giocato un basket solido fino all’ultimo quarto in cui ha dovuto cedere a Mills e soci. Ora testa a sabato quando si disputerà alle 6.40 italiane il match con la fisica e atletica Nigeria. Nella Ginnastica, Ferrari e le Azzurre si fermano a un passo dal Bronzo nella prova a squadre.

L.S.

© Riproduzione riservata
Commenti