Altri Sport
Commenta

Nuoto, Campionati Regionali
Categoria: Roversi al top

A Milano, da giovedì a domenica, si sono svolti i Campionati Regionali riservati alle categorie Juniores, Cadetti e Seniores. 17 gli atleti che la Canottieri Baldesio ha schierato ai blocchetti di partenza. Gli atleti di Anna Pecchini Corsini Alessandro Bonetti Cristian e MAddalena Pennacchi  hanno ottenuti dei crono  notevoli piazzandosi semrpe tra i primi  10  nelle  categorie di appartenenza

Spicca tra tutti la doppietta di Paola Roversi mistista di ritorno dagli Eurojunior di Roma. Per lei una splendida gara in solitaria sui 400 misti chiusi con 4.55.55 suo primato personale di ben 2 secondi, ma soprattutto tempo limite per il Campionato Italiano Assoluto delle categorie superiori. Roversi si ripete nei 200 misti con il best in 2.20.85 ed una gara davvero ben gestita. Non dimentichiamo che Paola era impegnata in altre 4 gare tutte al personal best tranne il 200 dorso effettuato appena dopo il 200 farfalla. Tutti i tempi che Paola ha ottenuto sono valevoli per l’ammissione agli Italiani di Roma: 400 stile libero in 4.28.28 (5°), 200 stile in 2.08.01 (4°), 200 farfalla in 2.22.45 (8°) e 200 dorso in 2.22.45 (5°).

Argento e bronzo per Marco Zanetti, figlio dell’allenatrice Anna Pecchini e in prestito ai Nuotatori Milanesi per ragioni di studio. 1.03.95 e 2.18.39 i sui tempi sui 100 e 200 rana per la terza e seconda piazza regionale. A punteggio Gaia Tomaselli, classe 2002, per il suo 200 farfalla in 2.22.42 (7°), per 400 misto in 5.00.88 (4°) e per il 200 misto con 2.26.29 (4°) e 200 rana con 2.44.45 (8°).

Bel miglioramento per Giulia Gerevini nei 400 misti con 5.05.24 (5°) e nei 200 misti con 2.26.42 (7°), gara in cui con una partenza più coraggiosa avrebbe raccolto ancora meglio. Ricordiamo che Giulia, grazie alla sua prestazione nei 400 misti, è oggi 18ma nella classifica italiana. Passo avanti per Cecilia Turco nei 50 rana. La ranista baldesina migliora il personale di mezzo secondo con 33.96 e si piazza, per ora, 25° in Italia (5° in Lombardia). Nei 100 non riesce ripetersi per un crampo improvviso che in partenza le ha compromesso la gara. Brava nei 200 misti di domenica col primato personale di 2.27.37. Personal best anche per Greta Iannone sui 100 e 200 rana. La giovane ranista classe 2006 ha nuotato tecnicamente molto bene abbassando il suo primato di 3 secondi sui 200 con 2.48.42 (8°) e di un secondo nei 100 con 1.16.89 (7°).

Lucia Pasquale, delfinista classe 2004, ha raccolto ciò che ha costruito con allenamenti condotti da vera protagonista. Il 2.21.92 la premia per l’impegno e la porta nella attuale classifica italiana al 26° posto. Gaia Dall’Igna nel 50 rana non riesce a trovare la giusta coordinazione e si ferma a 35.18. Il prossimo weekend, grazie al 34.18 del 22 maggio proverà ad abbassare il suo personale. Quattro decimi sotto il personale è stata in grado di nuotare Aurora Denti nei 50 stile, gara impeccabile fino ad una respirazione con testa troppo alta che le ha compromesso l’assetto finale per un 27.89 al tocco.

Tutti al personale gli altri atleti baldesini che hanno scalato la classifica regionale da Silvia Denti nei 200 farfalla con 2.32.87 a Gabriele Montagni nel dorso con 2.17.96 nei 200, 1.03.10 nei 100 e 29.89 nei 50 a Michele Rognoni con 29.65 e 1.03.90 nei 50 e 100 dorso e 2.21.45 nei 200 misti, a Davide Piccioni nei 400 stile in 4.31.86, a Stefano Ceriali nei 100 e 50 farfalla in 59.24 e 26.46, ad Alessandro Bernini nei 50 farfalla in 26.43, a Nicolò Turco nei 50 rana e 50 farfalla in 30.63 e 26.52, per finire con Alessio Rossetti che, dopo un anno tribolato, è riuscito ad ottenere i suoi tempi migliori, 59.33 nei 100 farfalla e 26.62 nei 50 dello stesso stile.

Prossimo appuntamento sarà il Campionato Regionale Assoluto del 24 e 25 luglio dove gli atleti Baldesio si metteranno in gioco per abbassare ulteriormente i loro tempi ed ottenere il pass per Roma 2021.

© Riproduzione riservata
Commenti