Pergolettese
Commenta

Pergolettese, Lucchini: "Stiamo
lavorando con grande intensità"

Primi giorni di ritiro e primi allenamenti per la truppa gialloblù nella quiete di Serina sulle colline bergamasche. Passata la prima settimana dall’inizio della preparazione, mister Stefano Lucchini, fa il punto della situazione, dopo i primi carichi di lavoro: “La prima settimana al Bertolotti è andata bene, abbiamo avuto un approccio graduale alla vera preparazione che inizia qui in montagna. E’ stata una settimana in cui i giocatori hanno dato molta disponibilita, abbiamo lavorato con grande intensità e molto bene. Adesso qualcuno accusa i primi disturbi muscolari, normali quando si inizia l’attività estiva”.

“Peccato solo – ha aggiunto – per l’infortunio subito da Elia Bortoluz, che lo ha costretto a saltare il ritiro: mi dispiace tantissimo per lui. Gli avevo parlato personalmente e lo avevo visto molto motivato. Speriamo che dagli accertamenti non risulti niente di grave per averlo al più presto col gruppo.”

Il lavoro della settimana qui in altura come sarà programmato: “Il programma diventa adesso più intenso, visto che disputeremo ogni giorno un doppio allenamento. Con il preparatore atletico cercheremo di caricare in questi giorni,per mettere un po’ di benzina nelle gambe che servirà per il campionato.”

Il primo vero test sarà domenica prossima, al termine del ritiro. Si va ad affrontare una compagine importante come l’Atalanta: “Sicuramente sarà un test importante. Andremo ad affrontare una squadra che in serie A, nelle ultime stagioni, ha raggiunto obiettivi importanti. Sarà un banco di prova importante, sia sotto l’aspetto del gioco ma, soprattutto, per quello caratteriale. Voglio vedere come andremo ad affrontare una partita decisamente difficile. Mi aspetto dai ragazzi grande intensità, grande volontà e grande voglia di dimostrare il proprio valore”.

© Riproduzione riservata
Commenti