Altri Sport
Commenta

Primo triathlon di Crema
dedicato a Piero Bernasconi

200 atleti in gara, provenienti da tutta Italia, per il primo triathlon della città di Crema in onore di Piero Bernasconi il triatleta cremasco, scomparso l’anno scorso. Piero nell’arco della sua carriera sportiva non solo ha conseguito risultati straordinari, ma è ricordato da tutti come una persona che si dedicava agli altri, sempre pronto ad aiutare il prossimo.

Ad organizzare la manifestazione, sua figlia, Monica, commossa e felice nel dare il benvenuto ai concorrenti.

750 metri a nuoto, 20 chilometri in bicicletta e 5 chilometri di corsa per un percorso partito dal centro natatorio Bellini di Crema fino ad arrivare nei comuni di Pianengo e Campagnola Cremasca.

Poi di nuovo alla piscina comunale, per l’arrivo e le premiazioni. Anche se la vittoria primaria dei triatleti è riuscire a portare a termine la gara, con sacrificio e volontà. Come sosteneva anche Piero.

Ambra Bellandi

Monica Bernasconi

 

© Riproduzione riservata
Commenti