Altri Sport
Commenta

Europei di paracanoa, argento
per Esteban Farias (Bissolati)

Si chiude con una medaglia d’argento per Esteban Farias (CL Bissolati) la spedizione azzurra agli Europei di paracanoa. L’atleta cremonese ha infatti conquistato il secondo posto nella finale del KL1 200 metri con il tempo di 49.141. Meglio dell’azzurro solo l’ungherese Peter Kiss, oro n 47.731 mente il bronzo va all’altro ungherese Robert Suba (49.797).

Insieme a Farias, a Poznan, in Polonia, l’Italia ha conquistato una seconda medaglia d’argento e un bronzo. Piazza d’onore anche per Eleonora De Paolis nel KL1 200 metri. L’atleta del Circolo Canottieri Aniene conquista l’argento con il tempo di 58.916, alle spalle dell’ucraina Maryna Maxhula (58.316) con il bronzo che va alla tedesca Edina Mueller (1.01.116). Completa il medagliere azzurro il bronzo di Federico Mancarella (CC Bologna) nel KL2 200. Il felsineo sale sul terzo gradino di podio in 47.859, alle spalle dell’oro ucraino Mykola Syniuk (45.746) e all’argento austriaco Markus Swoboda (47.859).

Sfiora invece il podio Amanda Embriaco (Can. Sanremo) nella finale del KL3 200 metri con il quarto tempo in 54.472. Oro la tedesca Felicia Laberer in 52.672. Kwadzo Klokpah (Can. Lecco) chiude all’ottavo posto (44.824) la finale del KL3 200 vinta dall’ucraino Serhii Yemelianov (40.817).

© Riproduzione riservata
Commenti