Basket
Commenta

"Con la salute non si gioca"
il messaggio di Pallacanestro Crema

Torna in campo la Pallacanestro Crema dopo il focolaio di Covid che ha colpito la squadra per il primo dei tre recuperi che dovrà affrontare a completamento della regular season del campionato di pallacanestro di serie B. Sarà in campo domani alle 20:30 con Fiorenzuola con un duplice obiettivo, da una parte quello sportivo, consolidare la propria posizione nei play off, dall’altra un nuovo messaggio sociale: dopo la scelta di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla non violenza sulle donne, la Pallacanestro Crema si fa portavoce di un nuovo appello. I giocatori entreranno in campo in campo con la maglia con scritto “con la salute non si gioca” con chiaro riferimento a quando accaduto nelle scorse settimane quando non fu rinviata la partita con Varese che contagiò la squadra cremasca. Nell’inno italiano, Crema e Fiorenzuola formeranno un unico gruppo per ricordare insieme che nella lotta al Covid non ci sono differenze di colori ma bisogna giocare tutti uniti.

Sul fronte dei giocatori disponibili, ci sono ancora tre assenze pesanti e sono quelle del top scorer Marco Arrigoni, di Daniel Perez e Nicolò Venturoli, 3 figure importanti all’interno del roster a disposizione di coach Eliantonio e che tutti sperano possano essere recuperati già nello scontro diretto con Vigevano.

Irraggiungibile la terza posizione, il meglio che la squadra di Eliantonio potrebbe fare è raggiungere la quarta posizione scavalcando Vigevano, con cui se la dovrà vedere domenica alle18. L’unica gara in trasferta sarà quella di mercoledì 12 maggio a al Palaradi, il derby con la Juvi Cremona.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti