Basket
Commenta

JuVi corsara in Sicilia, vittoria
71-77 con Torrenova. Terzo
successo consecutivo

La JuVi Ferraroni espugna il PalaTorre vincendo 71-77 contro il Fidelia Torrenova. Per i ragazzi di coach Crotti è la terza vittoria su quattro gare della fase 2 del campionato di serie B.  C’erano tutte le insidie del caso per i cremonesi, tra il taboo trasferta in sicilia e l’assenza del play titolare Toure, eppure Cremona parte subito alla grande: 3/3 dall’arco per Gints coadivuato da Masciarelli e Milovanoikj e la Juvi prende il largo 14-27 il primo quarto.

Torrenova non ci sta e alza l’intensità con Di Viccaro e Gloria, ma gli oroamaranto sono in serata, sopratutto dalla lunga distanza: all’intervallo è 32-51 e la possibilità di chiudere la partita nel terzo periodo. Al rientro dall’intervallo però è una Torrenova rinvigorita e una Cremona sciupata.

I gigliati sono protagonisti dell’ennesimo blackout stagionale e segnano solo 10 punti in un quarto. Il Fidelia può così riaffacciarsi 51-61, solo una manciata di punti di distacco e metà partita vanificata. Nell’ultimo cruciale periodo, la JuVi torna padrona del suo destino, ma patisce ancora i padroni di casa: a fine partita, con un 48% complessivo dall’arco vince Cremona 71-77 e ora il gruppone dei playoff è ancora più vicino.

© Riproduzione riservata
Commenti