Commenta

Carnesecchi, il muro
grigiorosso decisivo
nell'Italia Under 21

(foto Sessa)

Protagonista assoluto dell’Italia Under 21 che ha superato la fase a gironi dell’Europeo di categoria è stato il portiere della Cremonese Marco Carnesecchi.

Carnesecchi ha subito un solo gol in tre partite, nel primo match contro la Repubblica Ceca, e oltre 200 minuti di imbattibilità. Il giovane estremo difensore grigiorosso è risultato decisivo parando praticamente ogni tiro nello specchio: sui 9 tiri subiti nelle tre partite, ed eccezione della rete incassata proprio con i cechi, ha parato gli altri 8 tiri compiendo anche 6 interventi di riflesso.

I numeri non raccontano però appieno l’influenza di Carnesecchi che è stata data anche dalla qualità e dalla difficoltà degli interventi, in particolar modo contro la Spagna anche per la situazione emotiva (gli Azzurrini erano in doppia inferiorità numerica) e per il valore del match considerato che si trattava di una sorta di spareggio per il primo posto.

La difesa dello 0-0, inoltre, ha permesso alla squadra di Paolo Nicolato di presentarsi all’ultima gara del girone padrona del proprio destino. Il portiere scuola Atalanta, in più, ha giocato palloni con i piedi con una precisione del 97,6% dimostrandosi affidabile in fase di costruzione dal basso e raggiungendo il 100% di accuratezza sia contro la Spagna che contro la Slovenia.

Nel girone europeo, rimanendo in casa Cremonese, Lorenzo Colombo, il più giovane del gruppo azzurro insieme al difensore Pirola, è entrato nei 20 minuti finali contro la Slovenia, sul risultato già di 4-0, riuscendo comunque ad effettuare un tiro nello specchio, stoppato però dal portiere in uscita. Per il classe 2002 si è trattato dell’esordio con la maglia dell’Unger 21.

Per Celar, invece, due spezzoni di partita contro Spagna (59’) e Italia (23’) quando è entrato a risultato acquisito. In totale, per lo sloveno, un solo tiro fuori dallo specchio in questo girone.

Dati Wyscout S.p.A. (wyscout.com)

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware