Vanoli
Commenta

EnercomFimi sconfitta
dal Brembo Team al termine
di una gara combattuta

Brembo-EnercomFimi 3-0 (25-23, 26-24, 25-20)

Brembo Team: Nasi (L), Cester 8, De Sena, Reggio 11, Epis, Guerini 10, Morlotti 6, Locatelli (L), Cattaneo 8, Botti, Dall’Ara 3, Finazzi. All. Mazza.

EnercomFimi Volley 2.0 Crema: Cornelli 9, Giroletti 12, Saltarelli, Labadini (L), Abati, Nicoli 3, Venturelli (L), Cattaneo, Frassi, Moretti, Fioretti 7, Fugazza, Diagne 7, Vairani 6. All. Moschetti.

L’EnercomFimi viene battuta dal Brembo al termine di una gara più combattuta di quanto non indichi il 3-0 finale. I primi due set si chiudono col minimo svantaggio per le cremasche che nel terzo si arrendono dopo un tentativo di rimonta.

A Mapello ha pesato l’assenza in campo dell’esperienza di Ester Cattaneo, costretta alla panchina (è entrata solo in un paio di occasioni in seconda linea) da un problema fisico. A sostituire la capitana in campo è stata la giovane Vairani inserita nel sestetto iniziale con l’altra banda Cornelli, la palleggiatrice Nicoli, l’opposto Giroletti, le centrali Diagne e Fioretti e il libero Labadini.

Il Volley 2.0 fatica a trovare l’equilibrio ma tiene il passo delle avversarie fino a quota 7 poi Brembo cerca il primo allungo e tiene tre punti di vantaggio fino al 17-14. Ma il muro di Giroletti e Diagne riporta le squadre in parità a quota 17. Le bergamasche tornano avanti sul 20-18 ma Giroletti, in attacco e a muro, e Fioretti lanciano l’EnercomFimi avanti sul 20-21. Nel momento decisivo manca l’esperienza per gestire la lotta punto a punto e le più navigare avversarie trovano il parziale del 24-21. Ancora Fioretti riavvicina Crema prima della schiacciata vincente di Guerini per il 25-23.

Il secondo set inizia nel migliore dei modi per le ospiti che dal 3-3 piazzano un parziale di sei punti consecutivi in cui spiccano la palla piazzata da Cornelli nell’angolo e due difese magistrali di Labadini. Brembo non si arrende e sfrutta il muro per riavvicinarsi e dal 12-14 opera il sorpasso con un parziale di 6-1 frutto anche degli errori cremaschi. Dal 20-17 c’è l’ottima reazione biancorossa con Diagne che mette a terra la palla del sorpasso sul 20-21. Brembo torna avanti e può contare ancora sulle incertezze ospiti per chiudere avanti 26-24.

Nel terzo set si porta avanti Brembo dell’ex Morlotti per 4-1 ma Giroletti pareggia subito in conti. Le biancorosse perdono in lucidità a concedono alle padrone di casa l’allungo fino al 18-10. Ma le cremasche hanno il grande merito di non arrendersi mai e piazzano un parziale di 8-1 per riavvicinarsi fino al 20-18 firmato da Cornelli. Ma dal 21-19 le bergamasche si fanno valere a muro e allungano fino a chiudere set e partita sul 25-20.

Arriva così la seconda sconfitta stagionale per l’EnercomFimi che resta comunque al secondo posto in classifica e si appresta ad affrontare la difficile sfida di sabato con la capolista Gorle.

© Riproduzione riservata
Commenti