Commenta

La Pergolettese soffre ma
finalmente si sblocca in casa
1-0 contro il Livorno

foto di repertorio
Pergolettese – Livorno 1-0
Soffre ma finalmente si sblocca dopo tanto tempo in casa, dove il successo mancava dal 2-0 alla Pistoiese, la Pergolettese che al “Voltini” regola nella 27esima giornata del girone A di serie C il Livorno con un gol nel finale e mette ora 4 punti, che possono diventare 7 col successo nel recupero con la Pro Sesto, tra sé e la zona playout.
A dirla tutta, anzi, adesso il decimo posto playoff, distante 3 punti, è più vicino della zona bassa.
Il primo squillo del Pergo dopo un quarto d’ora porta, da corner, alla traversa piena colpita di testa da Lucenti. I ritmi bassi, favoriti anche dal primo caldo, sembrano agevolare il Livorno, che al 19’ prova il diagonale, fuori, con Parisi.
Clamorosa l’occasione di testa per Varas Al 27’, con la sfera che dopo cross di Girelli finisce di poco larga a porta quasi spalancata. Molto giovane come età media, il Livorno non sta a  guardare e con Dubickas ha una chance ideale per passare a fine tempo: il diagonale finisce largo di un soffio.
Nella ripresa dentro Scardina, che alla lunga sarà l’uomo partita. Prima però c’è da soffrire con un Livorno spigliato in avvio di secondo tempo e Ghidotti a presidiare bene l’area.
Al 60’ Varas fugge via a sinistra e scodella al centro: sul flipper che nasce dalla torre di Scardina né Villa né Ferrari riescono a deviare in porta.
La Pergolettese capisce che è il momento di alzare i giri: Ferrari si scontra col portiere Neri, che evita il gol in uscita bassa. Poi però al 72’ su centro di Morello, liberato da Villa, arriva il volo d’angelo di Scardina che fa 1-0 col suo secondo gol consecutivo.
Il Livorno, abituato a lottare fino alla fine, si getta in avanti con la forza della disperazione, ma crea una sola chance, di testa su palla ferma, con Dubickas che inzucca a lato al 90’ esatto. Nel recupero Scardina non trova il bis, ma per respirare basta e avanza il suo gol segnato una ventina di minuti prima.
Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware