Calcio
Commenta

Calcio, prorogata al 5 marzo
la sospensione dell'attività
dilettantistica e giovanile

(foto di repertorio)

La sospensione dell’attività sportiva dilettantistica e giovanile è stata prorogata sino al 5 marzo 2021. A comunicarlo è il Comitato Regionale Lombardo della Lega Nazionale Dilettanti di calcio attraverso una nota apparsa sul proprio sito ufficiale. La proroga è figlia del nuovo Dpcm che entrerà in vigore a partire da domani, sabato 16 gennaio.

Slitta dunque ancora di un mese la ripresa dei campionati dilettantistici e giovanili, originariamente fissata per il 7 febbraio. Nel testo, infatti, si specifica che rimangono consentiti solo “gli eventi e le competizioni – di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del CONI e del CIP (comitato italiano paralimpico, ndr) – riguardando gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive”, “enti di promozione sportive” e “organismi sportivi internazionali”, sempre “all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse”.

Sempre più difficile, dunque, immaginare una ripresa, come aveva anticipato il consigliere cremonese uscente del Crl Paolo Loschi che riteneva che “la stagione 2020-21 finisse qui”. “Non credo – aveva detto Loschi – che la Figc Lombardia, possa fare molto: stiamo parlando di decisioni a livello nazionale e, del resto, anche di una pandemia”.

© Riproduzione riservata
Commenti