Commenta

Il Crema 1908 espugna
il campo della Casatese
(3-2) e torna in vetta

Successo del Crema 1908 che espugna il campo della Casatese per 3-2 riprendendo la propria corsa in campionato e tornando in vetta.

La prima occasione è per il Crema ma Salami spara alto davanti alla porta.  All’11’ Gerevini salva il risultato in scivolata, ma sugli sviluppi del corner successivo i padroni di casa passano in vantaggio con Perego ben servito da Stefanoni. I nerobianchi reagiscono, ma la Casatese è molto attenta in fase difensiva. Al 24’ Poledri tira da fuori area dopo un bell’anticipo di Mandelli, ma la traiettoria è alta. Sul fronte opposto, invece, Isella beneficia di alcuni rimpalli e riesce a calciare verso Pennesi ma non trova lo specchio della porta. Al 35’ il Crema ottiene il pareggio con una palla filtrante di Bignami che Salami gestisce molto bene e mette in rete. In chiusura di tempo, poi, Baldan manda fuori di poco dal limite dell’area.

La ripresa si apre con Sala che impesierisce Pennesi, ma al 52′ Salani viene atterrato in area: rigore per il Crema, trasformato da Ferrari. La Casatese reagisce subito, ma Bello manda fuori di poco e Sala non sorprende Pennesi. Bignami ci prova da fuori (alto) e Isella trova il pareggio in ripartenza. I nerobianchi non si fanno abbattere e ci provano con Mandelli senza esito. Campisi manda fuori di poco, mentre il portiere cremino si esalta su Crea. Alla mezz’ora, poi, Candido manca un gol praticamente a porta vuota, poi Bardelloni chiama al miracolo l’estremo difensore di casa. Subito dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, spunta Mapelli che insacca il 3-2 di testa. La Casatese ci prova fino alla fine, ma prima Pennesi e poi il legno salvano la squadra di Dossena.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware