Commenta

Figc Lombardia, vince Tavecchio per
14 voti. Ma tanti non hanno avuto
accesso alla piattaforma: ricorso in vista?

Molti i club che hanno lamentato di non essere riusciti a votare in via telematica, non riuscendo nemmeno ad accedere al sistema. Da qui i dubbi, che soltanto le prossime ore potranno sciogliere. E non è escluso che il candidato sconfitto, Alberto Pasquali, decida di fare ricorso.

Le elezioni regionali della Figc Lombardia sono state vinte da Carlo Tavecchio, ma i seri problemi del voto a distanza (rigorosamente on line previa registrazione) gettano un’ombra che potrebbe portare anche a ricorsi e dunque a congelare l’elezione del nuovo presidente. Alberto Pasquali infatti è stato battuto soltanto per 14 voti (380 a 366), un margine davvero esiguo se teniamo conto che al voto sono state chiamate 1200 società lombarde (il gap è di poco superiore all’1%). Molti i club che hanno lamentato di non essere riusciti a votare in via telematica, non riuscendo nemmeno ad accedere al sistema. Da qui i dubbi, che soltanto le prossime ore potranno sciogliere. E non è escluso che il candidato sconfitto, Alberto Pasquali, decida di fare ricorso.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware