Commenta

Pergolettese ko nel
recupero: la Juventus
U23 vince 3-1 in rimonta

Pergolettese – Juventus Under 23 1-3
PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Piccardo, Lucenti, Bakayoko, Villa; Varas, Andreoli, Figoli (59’ Panatti); Bariti (55’ Ciccone), Scardina (59’ Bortoluz), Morello. A disposizione: Labruzzo, Candela, Ceccarelli, Tosi, Faini, Ferrari, Ferrara, Lamberti, Longo. All. De Paola.
JUVENTUS U23 (3-5-2): Nocchi; Delli Carri, Capellini, Coccolo; Di Pardo, Ranocchia (80’ Troiano), Peeters, Fagioli (89’ Mosti), Correia; Brighenti (51’ Del Sole), Petrelli. A disposizione: Bucosse, Garofani, Oliveira Rosa, Alcibiade, Leone, Barbieri, De Oliveira, Riccio. All. Zauli.
ARBITRO: Petrella di Viterbo.
RETI: 8’ Morello (P), 30’ Petrelli (J), 72’ Correia (J), 84’ Del Sole (J).
AMMONITI: Peeters (J), Ranocchia (J), Di Pardo (J).

Quarta sconfitta consecutiva per la Pergolettese che al Voltini, nel recupero contro la Juventus Under 23, va subito in vantaggio, ma viene rimontata: il primo tempo si chiude in pareggio, poi nella ripresa i bianconeri vanno in rete due volte per il 3-1 finale a favore degli ospiti.

La gara inizia in ritardo per permettere agli addetti di liberare il campo dalla neve. E’ la Juventus U23 a mantenere maggiormente il possesso, con la Pergolettese pronta a ripartire e a provare a fare male in contropiede. Sono però i gialloblù a passare in vantaggio grazie a Morello che stoppa un cross di Bariti e con un tiro a giro batte Nocchi. Gli ospiti rispondono con Petrelli, ma la conclusione termina a lato. La formazione di De Paola risponde con Scardina che ruba palla a Capellini e si invola verso la porta avversaria, ma la sua conclusione viene messa in corner dallo stesso difensore bianconero. I piemontesi iniziano a spingere alla ricerca del pareggio: Petrelli, servito da Peeters, viene pescato in offside. Alla mezzora, però, l’1-1 arriva, ancora grazie a Petrelli che appoggia in rete la palla giocata da Correia. Brighenti sfiora il raddoppio, poi Nocchi ferma il colpo di testa di Figoli senza grossi affanni.

Nella ripresa, la Juventus aumenta ancora il volume del proprio possesso palla, con i ragazzi di De Paola che badano soprattutto a non concedere spazi agli avversari. Il Pergo regge bene per i primi 20’ del secondo tempo, poi Del Sole impegna severamente Ghidotti che salva. L’inerzia della gara, però, è sempre più dalla parte dei bianconeri che sfiorano il vantaggio con Correia che da due passi chiama al miracolo il portiere di casa, aiutato dalla conclusione sporca dell’avversario. La Juve al 72’ trova il gol del sorpasso ancora con Correia che, liberato da Del Sole sfuggito in velocità a Bakayoko, batte indisturbato il portiere cremasco. Ciccone ci prova da fuori, ma il suo tiro termina di poco alto. Ghiotti si salva ancora sul tirocross di Correia, poi non può nulla sul diagonale di Del Sole, involatosi tutto solo verso la porta gialloblù.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware