Altri Sport
Commenta

Tennis in carrozzina,
Zeni (Baldesio) vince
il Torneo di Budrio

La stagione agonistica 2020 del tennis in carrozzina sta arrivando alla sua conclusione. Nonostante le numerose difficoltà dovute alle restrizioni imposte per contrastare il covid-19, l’attività della disciplina è continuata, seppur parzialmente, dopo la ripresa di fine primavera. I giocatori della Canottieri Baldesio, sempre nel rispetto delle normative vigenti, dei protocolli della F.I.T. e dei provvedimenti del CONI, hanno potuto allenarsi con impegno e determinazione e farsi trovare pronti per gli ultimi impegni dell’anno; recente è la vittoria al Campionato Regionale a Squadre di Brescia ad ottobre, sui campi del Tennis Club Forza e Costanza.

A Budrio si è svolto il penultimo appuntamento agonistico ufficiale del 2020: un torneo nazionale maschile di singolo e doppio, a gironi, organizzato dal locale Tennis Club e valido per l’attribuzione di punti sia per la classifica nazionale F.I.T. che per quella del circuito LAB 3.11 (una tappa è stata organizzata anche dalla Canottieri Baldesio nel mese di settembre). Hanno partecipato giocatori italiani di categoria, tra cui il capitano della società baldesina, Giovanni Zeni. Forte di un notevole stato di forma, dovuto ad una regolare programmazione, alla sua carica agonistica e alla concentrazione che lo caratterizzano, è risultato vincitore sia nel singolo che nel doppio, davanti a Manuel Zorzetto e Marco Pincella.

“Questa vittoria – fanno sapere dalla società -, nell’attesa che vengano aggiornate le classifiche nazionali, garantisce a Zeni la presenza nelle prime posizioni e rappresenta un buon viatico per la partecipazione all’ultimo torneo del 2020, che si svolgerà a Padova dal 5 al 7 dicembre e che vedrà sfidarsi i 32 più forti giocatori italiani di categoria”. Zeni, al termine del torneo ha dichiarato di essere “molto soddisfatto delle sue ultime prestazioni e di come sta terminando la sua stagione agonistica, si è complimentato per la perfetta e puntuale organizzazione ed ha accomunato nei ringraziamenti anche la Canottieri Baldesio, che ha acconsentito, sempre nel rispetto delle normative, la regolarità e la sicurezza degli allenamenti ed i tecnici della squadra, Roberto Bodini, Alceste Bartoletti e Aldo Tozzi, sempre molto presenti ed attenti alle esigenze degli atleti”.

© Riproduzione riservata
Commenti