Commenta

Cremo, Crescenzi: 'Momento
difficile, ma sono fiducioso
A Salerno gara fondamentale'

La Cremonese sta attraversando un momento complesso, ma mantenere la giusta dose di fiducia è il primo passo per uscirne in fretta. Lo spiega Alessandro Crescenzi nel corso dell’intervista rilasciata nella sala stampa del Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”. A rompere il ghiaccio è una domanda sul nuovo sistema di gioco che i grigiorossi stanno predisponendo: il 3-5-2. “In carriera  – osserva Crescenzi – ho giocato sia con la difesa a 4 sia con quella a 5. E’ un sistema che aiuta i laterali a giocare in modo più offensivo senza dimenticare però la fase difensiva che resta fondamentale”. Per quanto riguarda la condizione atletica, l’esterno grigiorosso spiega: “Aver potuto svolgere la preparazione pre campionato è un fattore positivo. Nella passata stagione tra infortunio e sospensione dovuta all’emergenza sanitaria ho faticato a trovare la giusta condizione. Ora, invece, mi sento particolarmente bene e so che posso migliorare ulteriormente le mie prestazioni”.

Nel frattempo lunedì la Cremonese tornerà in campo per affrontare una delle avversarie più in forma, la Salernitana: “Senza dubbio sarà una partita fondamentale. Non ci dobbiamo nascondere il fatto che stiamo attraversando un brutto momento e che i risultati non stanno arrivando. Resto comunque fiducioso: questo è un buon gruppo, conosco l’impegno che mettiamo durante gli allenamenti e come viviamo la settimana preparando con attenzione le gare di campionato. Purtroppo nel calcio esistono i momenti difficili: ciò che conta è trovare presto la soluzione per uscirne, non scordiamoci che siamo ancora all’inizio di un campionato che è lungo e assai strano”. L’obiettivo dell’esterno non cambia: “Arrivare il più in alto possibile con questa maglia e per la società che mi ha dato fiducia: quella fiducia vorrei poterla ripagare sul campo”. Crescenzi infine parla di che Salernitana troverà la Cremonese lunedì sera: “Un’avversaria di qualità che sta vivendo un buon momento. Loro puntano molto su ripartenze e seconde palle: stiamo studiando le contromisure per poterli colpire e, ripeto, sono molto fiducioso”.

(video U.S. Cremonese)

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware