Basket
Commenta

Basket serie B,
il Covid impone
un nuovo format

Probabili novità in vista per Juvi, Basket Crema e Corona Platina nell’organizzazione del campionato di serie B 2020/21, in partenza a fine novembre.

Il direttivo LNP, infatti, ha accolto la proposta della maggioranza dei club: cambiare il format del campionato 2020/21 e passare da 4 gironi da 16 squadre a 8 gironi da 8 squadre, dividendo a metà gli attuali raggruppamenti ma senza modifiche sostanziali alla suddivisione geografica decisa in estate.

Si giocherebbe una prima fase da 14 partite di andata e ritorno all’interno dello stesso girone, seguita da altre 8 partite di sola andata con le altre squadre del “vecchio” girone da 16. In questo modo si passerebbe da 30 a 22 giornate, eliminando i turni infrasettimanali per garantire maggior margine di manovra in caso di rinvii legati a positività al Covid-19. La classifica per assegnare i piazzamenti playoff e playout sarà in ogni caso calcolata sul totale delle 16 squadre del girone attuale.

Se la proposta, come pare assai probabile, dovesse essere accettata, la partenza del campionato slitterà dal weekend del 21 e 22 novembre a quello del 28 e 29 novembre, garantendo i tempi tecnici per la modifica dei gironi e dei calendari.

© Riproduzione riservata
Commenti