Commenta

Casalmaggiore cade con
onore in casa contro
la Saugella Monza

Vbc Èpiù Casalmaggiore – Saugella Monza 2-3 [23-25; 25-20; 25-16; 24-26; 13-15]

CASALMAGGIORE – Stufi 5, Partenio 23, Sirressi, Bonciani, Montibeller 21, Maggipinto, Melandri 14, Vanzurova, Ciarrocchi, Marinho 1, Bajema 6, Vasileva 1, Kosareva.
All: Parisi, Piazzese.

MONZA – Carraro, Squarcini 3, Heyrman 3, Vah Hecke 20, Orro 5, Begic 16, Danesi 12, Orthmann 5, Meijners 16, Davyskiba 2, Parrocchiale, Negretti.
All: Gaspari, Parazzoli.

Si conclude con una sconfitta la seconda partita casalinga consecutiva della Vbc Èpiù Casalmaggiore, che ha incontrato al PalaRadi la Saugella Monza. Un match decisamente combattuto, concluso al tie break, che alle padrone di casa è comunque valso un punto importante.

Monza si dimostra un’avversaria insidiosa già in avvio del primo set, quando riesce a mettere la freccia e a prendere le distanze subito nelle prime battute, portandosi sul 4-7. Le padrone di casa reagiscono e recuperano terreno, portandosi in parità sul 7-7. La partita è molto combattuta e le due formazioni non si risparmiano. Casalmaggiore si dimostra in concentrata e attenta, tanto che riesce s trovate il vantaggio e si porta sul 15-12. Non si fa attendere la reazione di Monza, che recupera e si porta in pareggio sul 16-16. Le due squadre si fronteggiano punto a punto, con grande determinazione e concentrazione. E’ però Monza a portarsi a casa il set, 23-25, con un ace dopo un testa a testa all’ultimo punto.

Nella ripresa una Èpiù agguerritissima mette la freccia da subito e si porta sul 6-2, costringendo coach Gaspari a chiedere il time out. La reazione non si fa attendere e le ragazze di Monza si riportano in parità, anche grazie a un gioco in battuta particolarmente ficcante, che mette in difficoltà le rosa. La partita procede punto a punto, con grande concentrazione da entrambe le parti del campo. Casalmaggiore dimostra di crederci e di avere la testa in campo, a differenza del match con Brescia, dove aveva faticato a entrare in partita, e riesce a chiudere il set sul 25-20.

Casalmaggiore rimane in partita con la testa e con il cuore e in avvio del terzo set mette a segno 4 punti consecutivi che la portano subito in vantaggio. La formazione avversaria cerca di mettersi all’inseguimento, ma commette qualche errore di troppo, di cui le rosa approfittano per tenere salde le redini della partita. Un muro particolarmente efficace riesce a fermare molti degli attacchi avversari, ben coperto dalla difesa, e una schiacciata efficace, portano le rosa sul 13-7. Monza fa un nuovo tentativo di inseguimento e recupera qualche punto, ma Casalmaggiore non molla e torna a prendere le distanze, sancendo il 19-11. Una Laura Partenio particolarmente in forma trascina la squadra, e anche Montibeller, dopo qualche difficoltà iniziale, mette a segno diversi punti. Dall’altra parte Saugella infila diversi errori in battuta, agevolando l’ascesa delle rosa, che si portano a casa un 25-16, conquistando il set.

Nel quarto set è Monza a partire in quarta, portandosi in vantaggio fin da subito. Le rosa reagiscono e partono all’inseguimento, tallonando da vicino le avversarie, trovando il pareggio sul 9-9. La formazione di casa vacilla, ma continua a crederci e tiene in mano salde le redini della partita, anche grazie ad alcuni errori in battuta da parte della Saugella. Le ragazze di coach Gaspari non mollano e tentano il tutto per tutto, riportandosi in pareggio sul 19-19. Le fasi finali del set sono concitate e le squadre giocano punto a punto. Ma è un errore in battuta fatale, sul 24-24, a lasciare troppo spazio a Monza, che ne approfitta e chiude sul 24-26.

Nel tie break Casalmaggiore parte un po’ sottotono: una situazione di cui approfittano le avversarie, galvanizzate dal risultato del 4º set. La situazione sembra farsi difficile per le rosa, che continuano però a crederci e si riportano in vantaggio sul 7-6. La competizione si fa serrata e le due formazioni non si danno per vinta, ma alla fine è Monza a portarsi a casa il set per 15-13, e con esso anche la vittoria.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware