Commenta

Dominio Vanoli al Palaradi 80-67
contro una Varese mai in gara.
17 per TJ Williams e Hommes

Foto Sessa

Vanoli Cremona: TJ Williams 17, Lazar Trunic, Jarvis Williams 14, Giuseppe Poeta 7, Fabio Mian 15, Marcus Lee 5, David Cournooh 2, Topias Palmi 3, Daulton Hommes 17, Andrea Donda

Openjobmetis Varese: Anthony Morse 7, Luis Scola 24, Giovanni De Nicolao 4, Ingus Jakovics 3, Michele Ruzzier 2, Denzel Andersson 2, Arturs Strautins 18, Giancarlo Ferrero 5, Toney Douglas 2

Cremona accoglie gli Ex Ruzzier e un’infortunato De Vico. Varese però è solo Scola e la Vanoli conquista il match 80-67, seconda vittoria stagionale, prima in casa.

Paolo Galbiati schiera TJ Williams, Cournooh, Mian, Hommes e Lee. Massimo Bulleri risponde con Ruzzier, Scola, Strautins, Andersson e Douglas.
Cremona parte bene difendendo egregiamente il pitturato e con un attacco collettivo costringe Bulleri ad un timeout dopo appena 1 minuto e mezzo (7-2). Varese esce bene dal minuto di pausa e con Strautins recupera 5 pt, ma è la Vanoli a condurre 13-7.
I biancoblù indiavolati dettano ritmo con Varese che sente il peso di un brutto avvio: Cremona attacca bene il ferro e guadagna liberi preziosi (6/7) chiudendo in vantaggio 26-18 il primo quarto.

Varese in crescendo inizia bene il quarto, ma Cremona tiene botta 34-26. L’openjob si affida alla sua stella Scola cercandolo in post basso, Lee difende bene e riesce a limitarlo (4pt, 2/5 da due).
Cremona dopo l’exploit di Bologna continua a tirare con buone percentuali dall’arco (6/13). Varese d’altro canto si appoggia spesso alle penetrazioni e al post (10/16 da due) per compensare la mancanza di canestri da tre (3/10).
Palmi esce dolorante sul finale di quarto per un problema alla caviglia, nel frattempo TJ Williams segna una tripla allo scadere del primo tempo: 47-33.

Daulton Hommes protagonista in avvio su entrambi i lati del campo: prima stoppa Ruzzier in penetrazione poi segna la tripla dall’angolo. Si aggiunge TJ Williams con 4 punti in due possessi 54-37.
Varese cresce grazie alla difesa a zona di Bulleri e limita Cremona ad 1 solo punto su libero di Lee. Scola ingrana la marcia e insieme a Strautins accorciano 55-45.
L’intensità difensiva dell’Openjob si fa sentire, ma gli ospiti non riescono a segnare dalla lunga distanza (5/21). Cremona con un super TJ Williams (15pt) chiude in vantaggio anche il terzo quarto 62-49.

il quarto periodo si apre con un antisportivo di De Nicolao che garantisce 2/2 a TJ Williams. La Vanoli conduce con un parziale di 9-4 firmato Mian (13 pt), Varese continua a sbagliare da tre (5/23).
Mian protagonista di questo quarto con 7 punti in 6 minuti (15 totali), Scola solo sull’isola a guidare i suoi con 22 punti e 7 rimbalzi. La Vanoli dilaga con 4 giocatori in doppia cifra e il punteggio di 78-62 contro una Varese che è solo Luis Scola (24pt).
Garbage time cremonese, entrano i giovani Andrea Donda e Lazar Trunic. La Vanoli Cremona vince la sua seconda partita 80-67.

Lorenzo Scaratti

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware