Commenta

Cremonese-Venezia,
il pubblico potrà
tornare allo Zini

Il pubblico durante Cremonese - Cittadella (foto uscremonese)

Dopo il nuovo Dpcm ufficializzato questa mattina, martedì 13 ottobre, la Cremonese si è organizzata per riaprire lo stadio Zini a mille spettatori, in occasione della gara in programma sabato prossimo, 17 ottobre, alle 14.00 tra i grigiorossi e il Venezia. La vendita dei biglietti avverrà solamente online, tramite il circuito Ticketone a partire da domani alle 15.00. Sarà il settore Distinti dello stadio Zini ad accogliere il pubblico, come già avvenuto in occasione della sfida contro il Cittadella, valida per la prima giornata del campionato di Serie B. E’ previsto l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento per ogni spettatore. Non solo, attraverso degli adesivi segnaposto verranno contrassegnati i seggiolini che i tifosi dovranno occupare, al fine di mantenere un adeguato distanziamento tra le persone presenti. Fanno parte dei mille tagliandi anche i biglietti invito. In questo caso, però, gli spettatori si posizioneranno in tribuna. Durante la partita d’esordio tra Cremonese e Cittadella erano emerse alcune criticità che avevano portato la società grigiorossa a disputare a porte chiuse l’incontro di Coppa Italia contro l’Arezzo dello scorso 30 settembre. Dopo la sosta di campionato, ora lo Zini è dunque pronto a riaprire le porte per mille spettatori sabato prossimo per la sfida tra la squadra di Bisoli e il Venezia.

QUI TUTTI I DETTAGLI

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware