Commenta

Canottaggio, doppio
argento cremonese
per Rodini e Gentili

Nella gara più importante dell’anno, l’ultima competizione internazionale del 2020, Cremona porta a casa due medaglie d’argento con Giacomo Gentili e Valentina Rodini. Agli Europei di Poznan i due atleti cresciuti in Bissolati si mettono in evidenza fin dalle batterie arrivando a conquistare la finale A rispettivamente nel quattro di coppia maschile e nel doppio pesi leggeri femminile. 

Il doppio di Valentina Rodini in coppia con Federica Cesarini, dopo una falsa partenza, prende il via con la solita decisione e si porta in testa a inizio gara, intorno ai 500 metri cresce la Francia e le azzurre scivolano in quarta posizione; poi aumentano il ritmo e ai 1500 metri si portano alle spalle della barca olandese. Il finale è come combattutissimo ma l’Italia reagisce alla grande e vince l’argento davanti alla Romania.

Stesso destino per il quadruplo con Gentili capovoga. Dopo una buona partenza, l’Italia si piazza in seconda posizione dietro alla fortissima Olanda. L’armo azzurro cerca di tenere la posizione nonostante l’aggressività degli altri avversari, mentre l’Olanda allunga.  L’Italia prova ad aumentare nel finale, ma l’Olanda è imprendibile e va a vincere con la barca azzurra seconda, mentre al terzo posto si piazza la Lituania. Italia dunque vice campione d’Europa anche nel quattro di coppia. 

In finale A anche Alessandra Montesano che non va oltre il quinto posto con il quattro di coppia femminile, mentre Andrea Cattaneo chiude 4° in finale B (decimo assoluto) nel doppio senior.

I risultati delle finali:

Doppio PL femminile: 1. Olanda (Marieke Keiser, Ilse Paulis) 6.58.07, 2. Italia (Valentina Rodini-Fiamme Gialle, Federica Cesarini-Fiamme Oro/Gavirate) 6.59.80, 3. Romania (Ionela-Livia Cozmiuc, Gianina-Elena Beleaga) 7.00.60, 4. Bielorussia (Anastasiia Ianina, Alena Furman) 7.00.88, 5. Francia (Laura Tarantola, Claire Bove) 7.01.79. 6. Polonia (Jaclyn Halko, Weronika Deresz) 7.12.64.

Quattro di Coppia maschile: 1. Olanda (Dirk Uittenbogaard, Abe Wiersma, Tone Wieten, Koen Metsemakers) 5.39.44, 2. Italia (Luca Chiumento-Fiamme Gialle/SC Padova, Simone Venier, Luca Rambaldi-Fiamme Gialle, Giacomo Gentili-Fiamme Gialle/SC Bissolati) 5.43.88, 3. Lituania (Dovydas Nemeravicius, Martynas Dziaugys, Dominykas Jancionis, Aurimas Adomavicius) 5.47.51, 4. Estonia (Juri-Mikk Udam, Allar Raja, Tonu Endrekson, Kaspar Taimsoo) 5.49.39, 5. Polonia (Dominik Czaja, Wiktor Chabel, Szymon Posnik, Adam Wicenciak) 5.52.61, 6. Germania (Hans Gruhne, Karl Schulze, Max Appel, Tim Ole Naske) 5.55.85.

Quattro di Coppia femminile: 1. Olanda (Laila Youssifou, Inge Janssen, Olivia Van Rooijen, Nicole Beukers) 6.25.66, 2. Germania (Daniela Schultze, Carlotta Nwajide, Frieda Haemmerling, Franziska Kampmann) 6.26.75, 3. Polonia (Katarzyna Boruch, Marta Wieliczko, Agnieszka Kobus-Zawojska, Katarzyna Zillmann) 6.27.87, 4. Ucraina (Natalia Mykhailova, Kateryna Dudchenko, Anastasiia Kozhenkova, Olena Buryak) 6.30.46, 5. Italia (Ludovica Serafini, Valentina Iseppi-CC Aniene, Clara Guerra-Fiamme Gialle/Pro Monopoli, Alessandra Montesano-Fiamme Gialle/SC Eridanea) 6.33.83,6. Svizzera (Salome Ulrich, Ella Von Der Schulenburg, Lisa Loetscher, Pascale Walker) 6.33.97.

Doppio Senior Maschile. Finale B: 1. Germania 6.29.99, 2. Belgio 6.31.06, 3. Serbia 6.34.29, 4. Italia (Andrea Cattaneo-Carabinieri/SC Bissolati, Emanuele Fiume-Fiamme Gialle/Pro Monopoli) 6.40.74, 5. Bielorussia 6.41.86, 6. Spagna 6.42.03.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware